30 marzo 2020

CONDIVID19

                  

Giorno trentacinque.
Ieri c'è stato il cambio dell'ora, non so bene il motivo ma quest'ora legale mi ha sempre buttata giù. Non riesco a farla mia, a filtrare i suoi effetti, mi travolge, mi sbatte l'animo ed io mi faccio travolgere da lei. Non ne capirò mai il motivo, ma sono certa per qualche ragione abbia a che fare con il mio segno zodiacale, il mio essere legata agli effetti della luna, e quindi anche il sole mi travolge. Questi giorni a casa mi stanno segnando poco per volta, non sembra ma con un bambino di cinque anni da far svagare, non annoiare ed al tempo stesso cercare di non buttarmi giù, spesso è difficile. 
Un mio amato scrittore qualche settimana fa se n'è uscito con un testo, che poi ha cantato, che mi ha dato un po di ritmo, nonostante parli di questa quarantena che noi tutti stiamo vivendo. 
Gio Evan, Giovanni Giancaspro, per me, colui che entra nel cuore e nella mente. 


"Quasi che mi manca ballare, io che manco
uscivo mai, mi manchi tu che mi porti al mare
mi manca annegare, perfino annegare

io che questa vita la sapevo già fare
stare da soli, lasciarsi annoiare, vedere ancora quanta merda
da sistemare

e non mi dire che non hai niente da fare
mille pareti da verniciare
che bella casa che ho, me ne accorgo adesso che sto fermo,

era da un po’ che non mi vedevo
era da un po’ che non mi fermavo
non sono bello come credevo
ma voglio ricominciare da capo

Quasi che mi manca la disco che poi chi
c’è andato mai, mi manchi tu che mi gridi esci
mi mancano i guai, perfino i tuoi guai

il mondo va veloce ma la vita invita a una pausa
se c’è un effetto senza affetto devi capire la causa
ho letto di me su un libro di Dostoevskij,
se chiudo gli occhi mi vedo gli affreschi

e stare in casa è una parte di me
io che seduto risolvo i miei guai
che bel balcone che ho, una volta da qui
ci vedevo il mondo

era da un po’ che non mi vedevo
era da un po’ che non mi fermavo
non sono bello come credevo
ma voglio ricominciare da capo"

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© SELVATICA - CUCINA DELL'ANIMA. Design by FCD.