18 novembre 2019

GRISSINI ALL'AGLIO ORSINO


Credo che i grissini fatti in casa siano uno dei segni d'amore migliori che uno possa fare. Un po' come mettersi a fare il pane. Ci vuole pazienza, tempo, le dosi giusti, la giusta forza nelle mani per impastare e la giusta temperatura per cuocerlo. Ci vogliono gli stessi ingredienti che in amore insomma. 

Quando ho trovato questa ricetta dei grissini l'incipit della scrittrice (Dunja Gulin) era: "Quando la mia amica Melani è entrata nel suo nuovo appartamento, al posto di regalarle un mazzo di fiori, le ho donato un bouquet di grissini, legati con l rafia" se non è un gesto d'affetto questo, ditemi voi cos'è.


Grissini all'aglio orsino
Lista della spesa per circa 20 grissini:

140ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di lievito di birra secco
1 cucchiaino di sciroppo di riso
220gr di farina 0
30gr di farina fioretto
mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaino di aglio orsino secco
3 cucchiai di olio evo

 

Procedimento:
Mescolate in una ciotola l'acqua, il lievito e lo sciroppo. Coprite e lasciate riposare 15 minuti, finchè non inizia a formarsi la schiumetta sopra. In un'altra ciotola mescolate le farine, l'aglio secco e due cucchiai di olio. Aggiungete il lievito e mescolate tutto. Trasferite l'impasto sul piano da lavoro ed impastate finchè non diventa uniforme, circa cinque minuti. Mettetelo su una teglia, ungete di olio e mettetelo a lievitare nel forno con la luce accesa per un'ora. Trascorso il tempo necessario, preriscaldate il forno a 180°C, prendete l'impasto ed iniziate a formare i bastoncini, lunghi circa trenta centimetri e larghi uno. Non usate il mattarello per stendere la pasta, per evitare da far uscire tutta l'aria dall'impasto. Disponeteli sulla teglia a distanza di  un centimetro l'uno dall'altro perchè tendono a gonfiarsi, cuoceteli per quindici minuti o finchè non sono dorati. Lasciateli raffreddare, se riuscite, se no mangiateli ancora caldi. Sono buonissimi.

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© SELVATICA - CUCINA DELL'ANIMA. Design by FCD.