30 novembre 2018

RUBRICA: COLAZIONE SENZA ZUCCHERO - BISCOTTI VEGANI AL COCCO



Chi mi conosce sa quanto io ami la frutta tropicale, nonchè frutta presente nel mio paese natale. Per me d'estate il must è un gelato con cocco e mango, se presente nei gusti anche la guajava. Trovo che la frutta tropicale abbia quel qualcosa in più, o forse è solo una mia idea perchè mi fa pensare un sacco alla mia prima casa. In fondo le mie origini sono quelle ed è giusto viverle anche solo gustando un gelato in piena estate. 

Il cocco da sempre è il mio frutto preferito. In botanica, il cocco è il frutto della palma da cocco: si tratta di una pianta longeva e possente, tipica dei Paesi a clima caldo-temperato; originaria dell'Indonesia e simbolo delle isole del Pacifico, la palma da cocco viene tuttora largamente coltivata in India, Tailandia, Messico e Brasile.La palma da cocco si presta a moltissimi scopi: a tal proposito, viene comunemente fregiata dell'appellativo "Re dei vegetali". Il cocco si presta a moltissimi scopi: l'acqua contenuta all'interno del frutto, la cosiddetta acqua di cocco, vanta proprietà rinfrescanti, diuretiche ed anche lassative, bevanda di cui io vado matta. 

Ricordo che da bambina in campagna, quando uscivo con mia madre e mia sorella, c'era sempre qualcuno che ci accoglieva in casa donandoci un cocco. Vedevamo tutto dalla raccolta fatta direttamente sull'albero, al lancio a terra, al contadino che con il macete apriva il cocco, ne ricavava prima l'acqua che poi ci porgeva ed infine di passava metà del cocco ed un cucchiaino, ed io lo raspavo tutto e mi sentivo la bimba più felice del mondo. Erano quelli freschi, quelli giovani, il cocco d'acqua dalla polpa morbissima. Oggi, per la rubrica della colazione senza zucchero, vi spiego come fare dei biscotti che vi dureranno poco e niente tanto sono buoni!



Biscotti vegani al cocco
Ingredienti per circa 40 biscotti:
130gr di farina 00
160gr di farina di cocco
120gr di zucchero muscovado
75ml di latte di cocco
60ml di olio di semi
un pizzico di sale
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
40gr di cioccolato fondente 99%

Procedimento:
Per prima cosa preriscaldate il forno a 180°C. Prendete una ciotola e mescolate insieme la farina, il cocco, il sale ed il bicarbonato. In un'altra ciotola unite il latte di cocco, lo zucchero e l'olio e mescolate con una frusta a mano, finchè non vedrete che si sono ben mescolati tra di loro. Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi e mescolate con una spatola finchè l'impasto non sarà omogeneo ed appiccicoso. Prendete due teglie da forno, rivestitele di carta da forno ed iniziate a formare i biscotti. Per prepararli bagnatevi le mani, prendete dieci gr di impasto, formate un salsicciotto piccolo e poi appiattitelo una volta messo sulla teglia, distanziate i biscotti l'uno dall'altro perchè tendono un po ad allargarsi. Continuate così fino ad esaurimento impasto, ricordandovi di bagnarvi le mani ogni qualvolta vedete che l'impasto vi resta appiccicato alle mani. Cuocete per non più di dodici minuti, non preoccupatevi se vi sembrano morbidi, lo devono essere, perchè si induriranno, ma non eccessivamente una volta freddi. Lasciateli raffreddare e nel mentre sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente, una volta che i biscotti sarannoo freddi decorate facendo delle righe, con il cioccolato sopra di essi. Lasciate nuovamente raffreddare e gustate per la colazione, si conservano (se riuscite, noi non ce l'abbiamo fatta) fino a due settimane chiusi in una scatola!

 

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/benessere/cocco.html

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/benessere/cocco.html

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS. Design by FCD.