25 ottobre 2018

TU, MI HAI DATO LA VITA


Mi sono resa conto ora che non parlo mai di te, e così nel cuore della notte butto giù qualcosa che non so da dove arriva, forse dal cuore. Ligabue canta "Tu sei Lei" e nel mio caso posso dire "Tu sei Lui". No, perchè devi sapere, che tu mi hai dato la vita anche se non te ne rendi conto. Mi sveglio ed il primo pensiero va a te. Chissà se hai sognato qualcosa nelle ore appena passate, chissà se hai sognato me. Avrai allungato la mano per cercarmi anche se dormivi? Mi capita di pensarlo, perchè io lo faccio. Ero così abituata ad averti vicino che quando non ci sei ti cerco, ma so che sei comunque al sicuro e mi calmo.

Al mattino, dicevo, ti penso appena apro gli occhi. Mi faccio un sacco di domande, poi mi giro da un lato, chiudo gli occhi e mi riaddormento. Li riapro di colpo e penso ancora a te. Sei lì, ti sento, solo non riesco a vederti. Io ti ho sognato sai? Eri lì e mi cercavi, come spesso fai. Mi chiamavi ed io arrivavo da te. Mi hai dato la vita, questo te l'ho gà detto? No, perchè se vuoi te lo ripeto. Quando poi mi alzo e vengo da te, ti guardo, sorrido e trattengo il respiro. Hai le braccia ed il sedere scoperti, scrollo la testa e sospiro. Sei sempre scoperto, nonostante mi alzi a coprirti la notte. Perchè so che appena apri gli occhi mi dirai "Ho frrrreddo!", con la tua erre che c'è e non c'è. Ti guardo ancora un minuto e mi dico quanto sono fortunata e quanto sono felice ad averti con me. Ti sveglio, ti scaldo e ci diamo il buongiorno pieno di baci, che solo noi sappiamo quanti, o finchè tu non mi dici "Basta mamma!", allora mi fermo e scendiamo.


Andiamo in bagno, ci laviamo, ti vesto e mi ripeto sempre "devo comprare delle magliette nuove", sì perchè devi sapere che quelle che hai iniziano a farti "difetto" ma sono così belle che mi scoccia metterle via nello scatolone dei panni vecchi. Tu cresci ed io penso ancora a quando per dire trattore grande dicevi esattamente "ote ande". Ho un video di quando lo dici, e quando lo guardo penso a quanti weekend mi sono persa per andare a lavorare, a quante cose non ho visto con te ed a quante parole nuove non ho sentito per la prima volta, però poi mi dico che durante la settimana ci sono sempre stata e va bene così. Cresci e nemmeno me ne rendo conto, ma perchè lo fai così in fretta, non puoi rallentare? Lo dico per me, mi sento un po egoista, ma vorrei averti ancora per un po piccolo.

Mi hai dato la vita, forse l'ho già scritto, ma vorrei tu lo sapessi e capissi davvero il significato di queste parole. Mi hai reso nuova. Mi sento più dolce, ma al tempo stesso più dura e consapevole delle cose. Da quando ti ho, sento le emozioni come se si fossero ampliate fino al cento per cento, non so spiegarlo. Forse un modo ci sarebbe, sì, sai, io per te scalerei le montagne e passerei addosso alla gente senza pensarci due volte. Mi hai dato qualcosa per cui meritasse vivere, ecco cosa vuol dire "mi hai dato la vita".

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS. Design by FCD.