3 ottobre 2018

SUCCO AL MANGO ED ARANCIA



Scrivo agonizzante dal mio letto con addosso non una, non due, ma ben tre coperte. Addosso ho il pigiama ed il cardigan di lana. La mia temperatura corporea oscilla tra i trentasei gradi ed i trent'otto. Ieri sera ho toccato il picco dei trentanove, mi sono impasticcata ed all'una di notte mi sono svegliata in un lago di sudore. Maglietta pezzata, pantaloni bagnati e mutande come se mi ci fossi fatta pipì dentro (che poi per carità, alle volte capita, ma non era questo il caso). Ero da strizzare praticamente. Togli tutto, asciugati, metti pigiama pulito, impasticcati di nuovo nonostante la temperatura fosse di trentasei gradi, ma prevenire è meglio, tempo un paio d'ore ed ero di nuovo a trentotto. Freddo. Brividi. Ossa come se qualcuno per tutta notte mi avesse camminato sopra, ma di testa, male alle orecchie. Insomma, ero un cadavere, a parer mio se mi avessero dato l'estrema unzione avrebbe aiutato in qualche modo. Comunque sia, ora agonizzo nel letto e visto che mi sento un pochino meglio, ho deciso che fosse il caso di pubblicare qualcosa di carino. Sono anche nel periodo di dieta, no zuccheri, così ho deciso. Non potete capire la crisi d'astinenza, ed ho solo cominciato da tre giorni, ma sembrano un'eternità. Ogni volta che in casa apro il mobile delle cose per far colazione mi metto a piangere, bevo il mio thè senza zucchero e mangio un pacchetto di crackers. Mai na gioia insomma. Però sapete che c'è di nuovo? Mi sono messa in testa di farmi le cose da me, come ad esempio i succhi di frutta. A casa avevo un bel mango e delle arance ed ho provato! La frutta era buonissima e profumata, quindi ha molto aiutato anche quello.



Succo al mango ed arancia
Ingredienti per circa un litro:
400gr di polpa di frutta
500ml di acqua
30gr di zucchero (facoltativo)

Procedimento:
Il tutto è molto semplice, serve solo un frullatore ed il gioco è fatto. Pulite il mango, in questo caso io ne avevo uno da circa tre etti, tagliatelo e mettetelo nel frullatore. Successivamente sbucciate un'arancia, tagliatela a vivo per togliere la parte bianca che andrebbe altrimenti a rendere amaro il tutto, mettete nel frullatore. Azionatelo alla massima velocità e frullate per un minut, aggiungete se volete lo zucchero e poi l'acqua, frullate a velocità media, se volete potete aggiungere anche del ghiaccio per renderlo più fresco, se no basta conservarlo in frigo prima di servire. Mettete il succo in una bottiglia e mettete in frigo. Un'ottima aggiunta per renderlo più dolce evitando lo zucchero sarebbe stato quello di aggiungere uno o due cucchiai di cocco grattuggiato, sarebbe stato più profumato e gustoso. Questa ricetta consideratela come la base per ogni succo che deciderete di fare.

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS. Design by FCD.