17 gennaio 2018

SPAGHETTI AL POMODORO E BASILICO


Da quando sono in Italia, ho capito che mangiare bene è di vitale importanza. Non solo perchè fa bene alla salute, ma perchè col tempo affiniamo il gusto ed un buon palato che ci porta solo alla buona cucina. Sì, ok, lo so! Ogni tanto cado vittima di qualche cibo spazzatura, ma a chi non capita? Anche ai migliori chef, e sono certa che lo tengono solo nascosto! Da bambina mamma preparava il sugo fatto in casa, di ogni genere e poi con molta parsimonia e calma prendeva dei piccoli contenitori di plastica, li riempiva con il sugo appena pronto ed andava a conservare tutto nel freezer per poi tirarlo fuori nel momento opportuno, che fosse per un pranzo o per una cena. Il sugo al pomodoro, quando il pomodoro è bello fresco lo potete conservare anche facendo i pelati o direttamente la salsa, ma io sono profondamente innamorata dei pelati e faccio quelli. La pasta a parer mio, con quei piccoli pezzi di pomodoro che restano integri e che poi te li ritrovi in bocca, danno quel tocco in più che è magico. Pura esplosione di sapori in bocca. Pomodoro. Basilico. Grana padano. Olio extra vergine. Ed una buona pasta. Nel mio caso, gli spaghetti che da poco ho iniziato ad apprezzare.


Non sto li a darvi la ricetta, perchè do per scontato che tutti la conosciate. E voi, ce l'avete un comfort food che ha origini dalla vostra infanzia? Vi va di raccontarmelo?

2 commenti

  1. Ma certo,mia nonna mi faceva la purè di patate morbida morbida con tanto parmigiano ed io non vedevo l'ora di immergerci il cucchiaio...se poi ci univa un uovo cotto nel padellino era gioia allo stato puro....che bello ricordare ....
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bel ricordo Lorenza! mi fai tornare bambina e con la voglia di purè! Un abbraccio e grazie della visita!

      Elimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS. Design by FCD.