27 settembre 2017

CONFETTURA DI UVA FRAGOLA E CANNELLA



Con l'arrivo dei primi freddi di settembre alcune vigne sono ancora cariche di grappoli, in attesa di essere colti per venir trasformati poi in vino. In quel periodo una varietà d'uva attrae sempre la mia attenzione. Non ne amo il sapore a crudo e ne detesto l'odore, l'ho sempre considerato come un frutto vecchio che sa di stantio, ma da quando l'ho provata cotta, la amo, parlo dell'uva fragola. Lei che ti macchia le dita e ci metti ore per levar i segni che ti ha lasciato, ti succhi le dita come se volessi portarti via anche la pelle, ma lei ti resta lì e non se ne va. Ti entra dentro finchè non impari ad amarla e per me così è stato. Adoro la confettura, che ha quel suo sapore forte, ma al tempo stesso confortevole che sa di casa, che sa di passato, di giochi all'aria aperta e di risate del cortile della cascina dei nonni. Sa di amore, quello profondo, che come le macchie lasciate dall'uva, non vuol andar via.



Confettura di uva fragola e cannella
Ingredienti per un vasettino piccolo:
500gr di uva fragola
120gr di zucchero di canna
mezzo cucchiaino di cannella
un cucchiaio di succo di limone

Procedimento:
Lavate l'uva fragola e mettetela in una pentola insieme allo zucchero, il limone e la cannella, fate cuocere mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi. Cuocete per circa quindici minuti a fuoco basso e dopo di che son l'aiuto di un cucchiaio di legno provatene la consistenza facendo la prova della goccia, non deve essere troppo densa perchè prima la dovete passare al colino, per scartare la buccia ed i semi del frutto. Una volta setacciata rimettete sul fuoco per altri cinque minuti, versate il composto direttamente in un barattolo che avrete prima sterilizzato, chiudete con il tappo ed aspettate che faccia il sottovuoto. Se invece siete golosi come me, mettete nel barattolo, lasciate che si raffreddi a temperatura ambiente, ed una volta fredda dateci sotto con cucchiai e fette biscottate! La colazione è assicurata!


Voglio vivere nel tempo teorico dei bambini 
dove tutto il passato da ieri all'indietro 
è "l’anno scorso" 
e tutto il futuro
"quando sarò grande"
Share:

2 commenti

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig