27 gennaio 2017

MOZAO: IL FOODTRUCK DAL SAPORE VINTAGE

E come molti di voi, oggi, diranno: "Finalmente è Venerdì!". Giorno che annuncia in weekend, si è tutti felici e contenti, ultima giornata di lavoro della settimana per molti di voi. Perchè sì, non crediate che per tutti i comuni mortali il venerdì sia tutto sto carnevale di Rio! Sì, insomma, c'è chi ad esempio come me e moltissimi altri da venerdì fino a domenica si fanno un culo mazzo tanto, perchè il weedend è la-vo-ra-ti-vo cari miei! Ma sapete che vi dico però? "Finalmente è Venerdì!" perchè è il giorno in cui sto fuori dai fornelli e presento la rubrica "Fuori dalla mia cucina..". Per l'appuntamento di oggi ho due fantastici ragazzi, che io personalmente adoro sin da quando anni fa li conobbi per la prima volta via facebook. Lei super carina e vintagggggggggissima (ho scritto giusto?!?) da matti, e Lui il Riccio, il suo Lui (perchè sì ,sono una coppia in tutto e per tutto!!) che ha la creatività nelle mani ed ha scelto una compagna a tutto swing. Loro, nel web e nel mondo del foodtruck, sono i Mozao!!


- Mozao ragazzi!!! Io so che vuol dire, ma spiegatelo anche ai miei lettori. Che vuol dire la parola Mozao e come vi è nata questa idea? E soprattutto, chi sono i signori Mozao e da chi è composta questa famiglia food truck? -

Mozaoo!! Siamo Clara e Riccardo e da circa 4 anni siamo anche MOZAO un'attività di street food che propone tigelle, gnocco fritto e in inverno anche tortellini in brodo e passatelli in brodo. Il nome MOZAO sarebbe "ma ciao" in cadenza emiliana. L'idea di aprire una tigelleria ambulante ci è venuta dopo un lungo percorso fatto di progetti e richieste di fondi europei che non ci sono stati concessi per aprire un punto ristoro classico... e meno male!! Infatti un pò per fortuna e un pò per caso abbiamo deciso di partire con la nostra Bruna l'apecar attrezzata a cucina, il nome che le abbiamo dato è in onore della mia zia che mi ha trasmesso la passione e le ricette per questi prodotti. La nostra "famiglia" è composta da l'ape car LA BRUNA, la prima roulottina vintage LA LUISONA ed infine l'ultima arrivata LA COCOTTE.



- Cosa offrite ai vostri clienti? Quali sono i vostri servizi principali? So che puntate molto sul proporre prodotti freschi e di qualità. Fate tutto voi? -


I nostri servizi con il tempo si sono ampliati, dal servizio di catering per eventi privati che possono andare dal compleanno, ad un evento aziendale ad un matrimonio. Attualmente abbiamo 3 food truck e oltre a loro proponiamo postazioni di drink station realizzate in stile banchetti della limonata di una volta con boccioni di acque aromatiche, postazione birra alla spina, tutte accessoriate con tinozze e decori vintage che è il nostro stile. Adoriamo in oltre curare allestimenti in stile pic nic ed abbiamo creato un nostro forma che si chiama Balera Clandestina







- Io sono golosa di natura, come anche i miei lettori. Quando vedete un cliente, riuscite subito a capire cosa prenderà o cosa proporgli? Qual è il piatto che più apprezzano? - 
Credo lo gnocco fritto abbinato ai salumi ma apprezzano parecchio le nostre speciali versioni come ad esempio quello alla carbonara composta da gnocco fritto sul quale mettiamo una crema di uovo, pecorino, parmigiano e pepe per finire con fette di guanciale. Ma direi che anche le nostre maxi tigelle fanno sempre molta gola come quella con crudo, crema di fichi, senape, gorgonzola e germogli di porro. Cerchiamo di proporre sempre nuovi e gustosi abbinamenti per soddisfare al meglio i nostri clienti.


- Quando vi ho conosciuto ricordo che dopo meno di un anno è partita la moda del food truck! Immagino che non sia una cosa così facile come si pensa e che non lo sia stato, almeno inizialmente, nemmeno per voi. Vi va di dare qualche consiglio a chi vuole intraprendere questo tipo di attività e stile di vita? Quali sono le principali difficoltà? - 
Bhè si in effetti ormai il mercato è quasi saturo, noi siamo state una delle prime realtà in Italia e la seconda a Roma, a oggi solo nella capitale saremo almeno 60. Non è facile perchè in Italia e nelle grandi città come Roma ci sono molti e troppi vincoli per poter lavorare quotidianamente. il consiglio è di puntare ad un prodotto di qualità che non esiste già sul mercato dello street food cercando di differenziarsi curando molto la comunicazione e la propria immagine. 

- Quando vi hanno contattato per il primo matrimonio come vi siete sentiti? Com'è stato? -
Sai che continuo a pensaci ma non riesco a ricordare??? Ahahha sarà che ne abbiamo fatti talmente tanti!! E' sempre un'emozione perchè adoro farli per l'atmosfera che si respira, addobbo il truck in tema wedding per cui posso sbizzarrirmi al meglio!!



- Organizzate anche corsi in casa vostra (tra l'altro stupenda!!!), come funziona? Cosa si fa durante queste sere? -
Siiiiii facciamo una formula CORSO con CENETTA a casa nostra un casetta in stile francese molto bella in cui ci prendiamo cura dei nostri ospiti, imparano a cucinare tigelle e gnocco fritto e poi si cena tutti in compagnia con il cibo che si è cucinato durante la serata fra un bicchiere di lambrusco e chiacchiere. Li organizziamo di norma il mercoledì sera con 12 postazioni al massimo e per ogni data creo il relativo evento su facebook, chi vuole partecipare deve solo scrivere in privato su facebook.


- Clara, se ricordo bene tu sei una maniaca delle liste! Quali progetti avete per il 2017? Vi siete già fissati degli obiettivi? - 
Eeeeeeeeee.... ci sarebbe il grande progetto che da tempo ci frulla in testa e che ci porterebbe a stabilizzarci un pò ma di cui non posso svelare nulla, posso solo dire che è un'idea pazza e originale!!

- Vi diverte fare questo lavoro? E come un sogno che si avvera? Una passione che diventa lavoro? -
Si direi proprio di si, anche se fisicamente comporta una fatica notevole però viene sempre ripagata dai sorrisi delle persone, dalle conferme di tutte le persone che credono nel nostro progetto e che ci stimano ... colleghi, amici e tanti sconosciuti che ci fanno sempre tanti complimenti.E poi dopo anni di lavoro come grafici pubblicitari e web designer per le altre persone ora finalmente mettiamo tutto il nostro sapere, il nostro gusto estetico e lo studio nel campo della comunicazione per la nostra attività!! E' la nostra creatura di cui ci prendiamo costantemente cura impegnandoci per cercare di migliorare sempre di più.




Che dire? Io li amo, e sono certa che siano piaciuti anche a voi. Come potete vedere si può fare di una passione un lavoro, e fidatevi di me e anche di loro, poi tanto male non è. Sognare e realizzare i propri sogni si può fare, tirateli fuori da quel cassetto polveroso e fate prendere loro aria!

Ringrazio Clara e Riccardo per aver avuto la pazienza ma anche il piacere di rispondere alle mie domande, a ritmo del loro amato swing e con un po di stile rockabilly come piace a me, vi do due dritte su dove li potete trovare.

- Mozao -
Email: info@mozao.it
Share:

Nessun commento

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig