15 settembre 2016

CODE DI SCAMPI AL MOJITO CON ROLLS DI ZUCCHINE RIPIENE


Dal mio Diario:
Avventure di una Food Blogger, al momento, sfigata!
- No! Ma questo forse è il minimo! -
Ieri sera mi sono addormentata mentre guardavo il mio film preferito, “Le pagine della nostra vita” e già questo è un crimine! Mi sono svegliata con il collo bloccato, che poi ditemi voi se uno si addormenta bene, magari non proprio in una giusta posizione perché Dio si deve divertire facendola svegliare come se avesse il collo di uno struzzo imbalsamato? 
No, ma questo forse è il minimo! 
Scendo e metto il cerotto magico sulla zona dolorante, che poi a parer mio sulla confezione non dovrebbero scrivere “Effetto caldo” ma “Effetto lava colata sulla pelle, tipo Pompei” così almeno uno si prepara e non si va a controllare cento volte allo specchio per vedere se ti stai ustionando o cosa. No, ma questo forse è il minimo! 
Vado nel mio solito negozio di abbigliamento, che non cito (OVS), e mi intrufolo come una ladra nel reparto bambini, che se stiamo a vedere Eva Kant mi fa na pippa. Scelgo due pantaloni della mia taglia (11 anni, lo so li porto benissimo!!) e non li provo. Nel mentre mi provo una bellissima gonna bianca con il tulle chiaro che indossato mi faceva parere una principessa sul pisello, a seguire moine e gesti da regnante del regno di “Si sono aperte le porte del manicomio” ed ovviamente, eccola, da lontano chi mi sta fissando con la faccia da “ma questa è pazza”, la commessa! La guardo, mi guarda, la riguardo ed urlo “è per mia nipoteee!!!” e scappo nel camerino! 
No, ma questo forse è il minimo! 
Ho lasciato l’armadio che ho terminato ieri in un punto scomodo del portico. Mi sento Hulk. Mi strappo la schiena! 
No, ma questo forse è il minimo! 
Suona il campanello, sono al telefono per lavoro, mi scazzo di brutto e metto in attesa. Rispondo al citofono “Corriere!” Vado al portone, apro, lui mi guarda e mi squadra da testa a piedi, io lo guardo, lui mi guarda, io lo riguardo e guardo me. Ero in intimo. Nero. Di pizzo. 
No, ma forse questo è il minimo! 
Mio figlio prende il tablet, apre youtube (ha imparato tutto da solo eh! Quindi a Zuckerberg inizia a scansarte!) e fa partire le canzoni di Natale. Mi sale l’ansia, lei arriva (l'ansia eh!) mi si posa su di una spalla e mi fa “Hai già pensato ai regali?!” 
No, ma forse questo è il minimo! 
Esco per fare la spesa, su uno scaffale dietro alla confezione di farina kamut 00 senza olio di palma e grassi idrogenanti, nascosto come un Pokemon che non vuole farsi trovare ecco che trovo, una Gioia! La prendo in mano, la guardo ammaliata, in estasi, con le lacrime quasi agli occhi, le gambe tremolanti, avevo in mano il Sacro Graal e mi sentivo invincibile. Arriva un ragazzino da dietro e mi fa “Scusi Signora! Quella gioia è mia, me la può ridare?” 
No. Ok, questo è il massimo!
Va bene tutto!! 
Ma SIGNORA no!!!!! 
E che cazzo!

Comunque sia, dopo le mie avventure vi lascio una ricettina semplice, che dite? Fresca, che un pochino sa ancora di estate, visto il caldo che fa ancora meglio approfittare! 



Code di scampi al mojito con rolls di zucchine ripiene
Ingredienti per due persone:
10 scampi
1 zucchina media verde
50gr di pistacchi salati tostati
mezzo spicchio d'aglio
olio extra vergine di oliva
un bicchierino di rum bianco
un lime
sale q.b.
pepe nero macinato
foglie di menta
mezzo cucchiaino di zenzero macinato

Procedimento:
Preparate per prima cosa la marinatura, prendere il mortaio e pestate le foglie di menta, il sale, lo zenzero ed il pepe. Mettete poi la polvere ottenuta in una ciotola ed uniteci il succo del lime, il bicchierino di rum ed un filo d'olio. Privare gli scampi del carapace e metterli a marinare con la marinatura preparata in precedenza. Mettete a riposare in frigorifero per un'ora. Nel mentre preparate le zucchine, pulitele e ricavatene delle fettine usando la mandolina, mettetele a cuocere in acqua bollente per circa 2 minuti e lasciatele raffreddare, tenendo da parte otto fette. Prendete il frullatore ad immersione e versate nel bicchiere apposito le zucchine rimaste, i pistacchi e 100ml di olio extravergine, frullate fino ad ottenere un composto liscio che userete per farcire le zucchine. Prendete una padella e fate cuocere gli scampi per pochi minuti, prendete le code e disponetele in un piatto, arrotolate le zucchine ed al suo interno versateci la crema di zucchine e pistacchi. Decorate il piatto a piacere con dei pistacchi e foglie di menta e servite.



Con questa ricetta partecipo a:


Share:

Nessun commento

Posta un commento

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig