12 febbraio 2016

Tra pensieri di vita e cucina: Biscotti frollini alla farina di mandorle e nocciole




{Quando vi mancate, quando vi manca qualcosa e non state facendo niente ma proprio niente per andarvela a riprendere perchè "è meglio così" o perchè "si vede che doveva andare così" e la notte fissate il soffitto e vi toglie il sonno, però la mattina fate i supereroi e le eroine davanti agli amici e al mondo, fingendo felicità infinita, "quello è l'orgoglio!" fate dire a chiunque. Quello non è orgoglio, quello è una marea di cazzate. Quello è ciò che ingoiamo e ci avvelena. Quello è non prendersi il rischio di prendersi anche un "no!". Quello è poter essere felici e invece lasciamo tutto all'abitudine del tempo e del silenzio. Che distrugge quasi tutto} Queste sono le parole giuste con cui vorrei cominciare questo post. Sì, non preoccupatevi, poi vi do anche una ricetta. Ma oggi parliamo un po prima, che ne dite? Voi osate nella vita, vi buttate a capofitto in un progetto o in un sogno che tenete chiuso nel cassetto? Le frasi con cui ho iniziato questo post sono tratte dal libro Ventisei Maggio di Marco Mancini, è un tratto del suo libro che mi ha molto toccata a fatto aprire gli occhi su diversi aspetti. Mii viene da domandarmi se le cose che sto facendo siano abbastanza per me, se devo osare di più e buttarmi nelle cose che realmente voglio. Mi ha fatto capire che condannarmi ad una vita fatta di abitudini e certezze non è abbastanza per me. Per prima cosa ho deciso che appena posso voglio vedere l'Italia, anche solo visitare minuscoli paesi sconosciuti. Far conoscere il bel paese a mio figlio. Voglio osare nel fare cose mai fatte, fare piccole pazzie come un mega tattoo sulla schiena (cosa che è già in programma). Voglio lottare per i miei sogni e realizzare le cose che ancora a pensarci bene mi dico tra me e me "mhà, meglio che non lo faccia, ho così paura di sbagliare.." Sbagliatissimo! Meglio osare, averci provato, magari sbagliare che poi avere rimpianti! Voglio una vita azzardata ogni giorno, non voglio più certezze, ne abitudini, voglio cogliere ogni attimo felice e godermelo fino all'ultimo minuto! E voi? Che mi dite? Osate o state nel vostro cantuccio bello comodo e caldo?

Biscotti frollini alla farina di mandorle e nocciole
Ingredienti per 40 pezzi:
200gr di farina 00
40gr di farina di mandorle
140gr di zucchero a velo
100gr di burro bavarese morbido
2 tuorli d'uovo
un pizzico di sale
nocciole tritate per guarnire

Procedimento:
In una ciotola unite la farina 00, la farina di mandorle, lo zucchero a velo, il sale ed il burro, amalgamate tutto usando le mani, appena otterrete un composto sbricioloso unite i tuorli d'uovo, continuate a lavorare con le mani finchè non otterrete una palla. Avvolgetela nella pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti. Scaldate il forno a 180°C. Prendete l'impasto, stendetelo con il mattarello e ricavatene delle forme rotonde (io ho usato un ring da 4cm) che adagerete poi sulla carta da forno, decorate con un po di nocciole tritate (io ho fatto pressione sull'impasto con un cucchiaio) ed infornate per poco meno di 10 minuti, finchè non diventano dorati. Lasciateli raffreddare, potete conservarli in una scatola o in un barattolo ermetico per un paio di giorni.


"Io sono la cosa più importante dei miei giorni.."
Marco Mancini
Share:

1 commento

  1. Mi piace questo post, moltissimo. Se puoi osa e non pensarci,fallo e basta. E' brutto vivere di rimpianti.......
    Grazie per la deliziosa ricetta.
    Un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig