22 febbraio 2016

IN CUCINA: Patate novelle vestite di pancetta


Esistono quelle giornate in cui guardi la tua vita e la vedi perfetta, o meglio.. quasi perfetta. Quelle giornate in cui nel primo pomeriggio hai già terminato di fare tutte le cose che ti eri prefissata per la giornata, lavori vari, pulizie, commissioni, hai risposto a tutte le email che ti sono arrivate, hai impostato i preventivi cui devi solo decidere un paio di cose col cliente e poi devi solo inoltrarlo. Giornate in cui sin da mattina, il sole caldo ti scalda casa e se ci resti davanti scalda pure te. Ma nonostante tutto ti godi anche il caldo del camino, perchè comunque fuori ci sono sempre dieci gradi. Mattine in cui tuo figlio è tranquillo e gioca da solo in salotto, ed è allora che capisci la frase che in tanti ti dicevano "Superato l'anno diventa indipendente", è vero! Mi sono goduta sempre le giornate così, lui tranquillo, io con la lista delle cose da fare tutta segnata di righe, come a dire "obiettivo fatto!" e l'unica cosa, oltre a respirare tanta perfezione, che potresti fare è quella di metterti ai fornelli e preparare un piatto veloce, un piatto da zero sbatti, un piatto goloso e soprattutto buono nella sua semplicità. Un piatto con le patate, uno di quelli che non si possono sbagliare!



Patate novelle vestite di pancetta
Ingredienti per due persone:
300gr di patate novelle
una ventina di fette di pancetta
rametti di rosmarino
pepe nero macinato
sale q.b.
olio evo

Procedimento:
Per prima cosa accendete il forno a 200°C. Pulite le patate e sbucciatele, versatele in una pentola con acqua fredda e cuocetele finchè non risulteranno leggermente al dente, salate pure l'acqua ma non esagerate, ricordatevi che la pancetta è già salata di suo. Una volta cotte le patate, prendete le fette di pancetta ed avvolgetele (io ho fatto loro un giro e mezzo, il pezzo di pancetta se lungo l'ho tagliato ed usato per un'altra patata) una ad una. Mettetele in una teglia, ungetele con un filo d'olio evo, un pizzico di sale, le foglie del rosmarino ed una macinata di pepe. Cuocete finchè le patate e la pancetta con iniziano a scurire. Godetevi queste patate calde, magari accompagnate da una salsa a base di yogurt greco ed aromi vari.


"Com'è straordinaria la vita, 
che non si ferma mai,si, non si ferma mai"
Dolcenera
Share:

2 commenti

  1. contorno originale e di sicuro molto sapotito

    RispondiElimina
  2. gia` uno di quei piatti che confortano e ti rendono la vita bellissima

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig