american recipe

IN CUCINA: COBB SALAD

10:30


Potrei iniziare il post dicendovi Buon Natale e buone feste! Oppure no! Potrei dirvi Buon Anno! O meglio Buona Epifania! Umh.. Bhè, insomma, avete capito che non so bene bene come salutarvi dopo questa assenza per più di due mesi. Mentre ero assente ho sistemato il blog, ho iniziato nuove collaborazioni che a breve vedrete anche nelle edicole, il blog quest'anno è partito con il piede giusto anche se la sottoscritta è partita col piede sbagliato, o per meglio dire è iniziato bene, ma non sta continuando nei migliori dei modi, se non in ambito lavorativo. Pochi di voi sanno che il mio amato Bull Terrier era affetto da un linfoma, che gli è stato diagnosticato a fine agosto. I tempi per godercelo al meglio sono stati di sei mesi, quello è stato il verdetto dei veterinari che l'hanno visitato. Il brutto è stato il colpo, il saperlo ed il non poter fare nulla per aiutarlo, se non dargli qualche pastiglia e cercare di farlo vivere ancora di più al meglio. Dopo poco più di quattro mesi il mio J si è spento, un sabato pomeriggio di inizio gennaio. Mi ci sono volute quarantotto ore per metabolizzare la cosa e cercare di smettere di piangere ogni volta che passavo di fronte allo spazio che per anni ha ospitato la sua cuccia. Ora guardo quell'angolo e lo vedo vuoto. Quando mangio ed avanzo qualcosa nel piatto il mio primo pensiero è quello di portargli il mio avanzo, poi però mi ricordo dopo pochi istanti che lui non c'è più, ed allora ecco che lo stomaco mi si blocca. Penso a lui ogni giorno, ogni cosa in casa mi ricorda lui, a volte tornano dei ricordi come dei pugni nello stomaco e mi sale il groppo in gola. Mi chiedono come sto, e dico a tutti che sto bene, ma la ferita è aperta e sanguinerà sempre. Voglio però andare avanti, non c'è più la mia ombra, ma sono certa come mi ha detto una mia cara amica che lui ora è l'angelo che veglia su di me. Lo ricorderò sempre perchè ha fatto parte di me e lo sarà sempre. In questo inizio anno però non sono successe solo cose brutte, come vi ho detto a breve mi vedrete in qualche rivista sia cartacea che online, ed a pochi giorni dall'inizio dell'anno il mio piccolo Sebastien ha compiuto il suo primo anno, abbiamo festeggiato entrambi, io e lui il nostro anno insieme. Tante novità, tanta voglia di ricominciare e mettermi nuovamente in gioco, tante cose che potrebbero cambiare e tanti nuovi progetti. Una cosa che invece non cambierà mai sarà la mia voglia di cucinare! Parto con una cosa semplice, non voglio strafare, partiamo con calma e nessuno si farà male.



Cobb Salad con pollo alle erbe e salsa alla senape

Ingredienti per due persone:
Due piccoli cespi di lattuga
Un radicchio semi-lungo
Due uova
Due fettine di pollo
Un avocado
Quattro fette di bacon
Un mazzetto di erba cipollina
Sale
Rosmarino
Origano
Pepe nero macinato
Olio evo

Per la salsa:
Quattro cucchiai di maionese
Tre cucchiai di yogurt bianco
Olio evo q.b.
Sale
Pepe nero macinato
Un cucchiaio di semi di senape bianco e nero

Procedimento:
Lavate accuratamente la lattuga ed il radicchio, cuocete le uova in un pentolino con acqua bollente finchè non diventano sode, nel mentre mettete a marinare le fettine di pollo in una ciotola con olio, sale, pepe, rosmarino e origano conservate in frigorifero fino al momento in cui dovrete metterli sulla piastra, ovvero pochi minuti prima di servire. Pulite l'avocado e tagliatelo a fette. Scaldate una padella e cuocete il bacon finchè non diventa croccante. Iniziate ad impostare il piatto, mettete la lattuga ed il radicchio tagliato, l'avocado a fette, le uova sode e le fette di bacon. Accendete la piastra e cuocete le fettine di pollo con ancora sopra le erbe. Prima di disporle sopra all'insalata tagliatele a fettine. Preparate la salsa alla senape mescolando in una ciotola la maionese, lo yogurt, olio quanto basta per l'emulsione, il sale, il pepe ed i semi di senape pestati al mortaio. Versate sopra all'insalata ed infine decorate con l'erba cipollina tagliata a pezzi.


E poi all'improvviso,
sei arrivata tu
non so chi l'ha deciso
m'hai preso sempre più..
Come mai, 883

You Might Also Like

1 Commenti

  1. Io ADORO queste mega insalatone (piatto unico)!!!!

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.