21 ottobre 2014

QUICHE DI POMODORI CILIEGINO



Come in una notte di mezza estate.. Credo sia il modo migliore per iniziare questo post, viste le alte temperature che ci sono ancora nonostante siamo a metà ottobre, quindi in autunno. Sole caldo, lieve brezza di giorno e temperatura fresca di notte, mai visto un autunno tanto strano, spero solo che novembre non sia un disastro! Qualche giorno fa abbiamo raccolto gli ultimi pomodori, dopo tanta conserva fatta, pomodori surgelati per l'inverno, confettura di pomodori verdi, speravo non ne venissero più fuori, ed invece, eccolo lì il marito con un cesto pieno di pomodori da far fuori. E che mi invento gli ho detto! Non si può certo sprecare tutto quel cibo, allora via di insalate, ultime capresi con i pomodori freschi ed una ricetta venuta fuori con un fulmine a ciel sereno!




Quiche di pomodori ciliegino
Ingredienti (tutto ad occhio, non ho pesato nulla)
Un rotolo di sfoglia rettangolare
2 uova medie
una ventina di pomodori ciliegino
pepe nero pestato
sale
prezzemolo (io ho usato quello che ho surgelato questa estate)
un dito di latte intero
circa 50gr di formaggio tipo galbanino

Procedimento:
Pulite i pomodorini e tagliateli a metà, metteteli a scolare nello scola pasta intanto che preparate il resto. Prendete la sfoglia e stendetela in una teglia rettangolare leggermente più piccola di essa, bucherellatela per evitare che gonfi troppo. In una ciotola sbattete le due uova con il latte, il sale, il pepe ed il prezzemolo, versate tutto sopra la sfoglia e livellate bene. Prendete i pomodorini e adagiateli sopra, fate la stessa cosa con il formaggio tagliato a fettine, piegate i bordi della pasta all'interno. Infornate a 180°C per 25 minuti (forno ventilato pre-riscaldato). Servite la quiche calda accompagnata con dell'insalata verde.



"Non ci sono più le mezze stagioni!
Inizio a crederci!"
Share:

8 commenti

  1. Ciao bella ..che ricettina gustosa mi è apparsa stamattina appena aperto il pc ...questa la rifarò senzaltro,con riferimento al tuo blog...troppo buona ..te la rubo ah ah
    Un bacio a te ed auna carezza al tuo bel pancione.. da nonna Pat <3
    www.nonsisfuggeallaproprianonna.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao patrizia!! grazie della visita!! dai dai falla e poi dimmi, sentirai che buona!! un bacione, il nano ringrazia!!! :*

      Elimina
  2. bellissima e buonissima sembra.. sarà che vado matta x le quice!
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo è!! tutta da provare!!! ;) un bacione!

      Elimina
  3. Veramente buono e bello questo piatto, tesoro!!! Colorato e profumato, allora sì è un piacere la tavola!!!! E se i pomodori sono di produzione propria, meglio ancora!!!
    Franci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto!! se sono dell'orto ancora meglio!!!!! un bacione!!

      Elimina
  4. buonissima qui i miei bimbi ( come oggi a pranzo ) amano le quiche non solo per i vari gusti che gli faccio trovare masi divertono a prendere in giro il papà perche' odia la parola quiche dice scusate ma non lo sanno chiamare rustico???? noooo chisccccc ma che è sta chisccc..... ihhiiiih
    buonissima complimenti

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig