9 aprile 2014

Zuppa di pomodoro

Image and video hosting by TinyPic

Lo so, lo so, non me lo dite che già lo so. Siamo ad aprile ed i pomodori ancora non ci sono. Ma io l'anno scorso ne ho fatto una scorta che tra barattoli e sacchetti messi in freezer, posso dar da mangiare ad un reggimento, quindi tranquillizzatevi che non ho comprato i pomodori fuori stagione! Giammai!! Vade retro pomodori fuori stagione che son solo tanto farinosi e privi di sostanza. Da quando ho iniziato la mia dieta vegetariana ho riscoperto il piacere delle zuppe ed ormai ne faccio di continuo. La zuppa di pomodoro però non l'avevo mai mangiata e mai preparata, perchè credevo somigliasse semplicemente ad una passata fatta in casa. Ed è proprio lì che mi sbagliavo! Non sa assolutamente di passata, o meglio, lo saprebbe se non ci si mettessero dentro i giusti aromi! Perchè son proprio loro che fanno cambiare il gusto a questo piatto. Durante la preparazione ero scettica, ma poi, al primo cucchiaio me ne sono perdutamente innamorata!

Image and video hosting by TinyPic

Zuppa di pomodoro
Ingredienti per 4 porzioni:
1 cipolla dorata
1 spicchio d'aglio
2 friggitelli
800gr di pomodori pelati
1lt di acqua
sale
pepe nero fresco
aromi secchi
olio extra vergine d'oliva
200gr di ricotta fresca

Image and video hosting by TinyPic 

Image and video hosting by TinyPic 

Procedimento:
Prendete la cipolla e tagliatela a pezzettini piccoli, fatela rosolare in una pentola con un filo d'olio. Mentre la cipolla rosola, prendete l'aglio pelatelo e schiacciatelo con un coltello, fatelo poi rosolare assieme alla cipolla. Tagliate a pezzettini i due friggitelli e metteteli nella pentola assieme all'aglio e alla cipolla, fate rosolare ancora qualche minuto. Prendete i pelati e fateli sgocciolate dentro allo scolapasta e versateli poi nella pentola, con l'aiuto di una forchetta schiacciateli fino a che non si disfano. Salate, insaporite con diversi aromi (rosmarino, salvia e timo) versate l'acqua, abbassate il fuoco e fate cuocere per circa 30 minuti. Una volta che la zuppa è pronta pepate  e frullatela con l'ausilio del frullatore ad immersione. Preparate in una ciotola la ricotta da versare nella zuppa, con un filo d'olio, aromi e pepe. Formate poi delle quenelle e mettetele al centro del piatto dove avete versato la zuppa. Consumate la zuppa calda, o anche fredda, accompagnata con dei crostini.

Image and video hosting by TinyPic 

"Perché i contadini si mettono nudi davanti ai pomodori? 
Per farli diventare rossi!"
Anonimo
Share:

11 commenti

  1. ahah! Bella quella dei contadini.. !! In quanto alla ricetta sono scettica come te perchè non amo la passata ma se dici che non c'entra niente mi fido ciecamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala e fidati, sentirai che profumo e sapore le danno le erbe!!

      Elimina
  2. Ciao, io adoro i pomodori! Tanto che riesco a mangiarli sempre...ah..ah...anche fuori stagione!...ovviamente sempre e rigorosamente biologici...Proverò a fare anche la tua meravigliosa zuppa! Mi sembra quasi di sentirne il profumo...un abbraccio. Cecilia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooo!! fuori stagione io mai!!!! un abbraccio!!

      Elimina
  3. Anche questa la proverò di sicuro e già pregusto... una domanda da ignorante... ma cosa sono i friggitellli???????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i friggitelli sono i peperoncini verdi dolci ;)

      Elimina
  4. Che buona!!! Mi hai fatto venire voglia d'estate :-) Hai mai provato invece la pappa al pomodoro Soribel?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, mai provata alice, ma credo che questa estate la proverò di certo!! raccoglierò i pomodori proprio dal mio orto!! :)
      p.s. il tuo paccozzo è nuovamente partito!!

      Elimina
    2. Yeahhhhh!!! Non vedo l'ora di riceverlo :-) grazie!

      Elimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig