24 aprile 2014

Quiche alla crema di piselli e asparagi

Image and video hosting by TinyPic

Metti una mattina improvvisa. Un programma per la giornata ben preciso, per non perdere il ritmo con tutte le cose che devi fare, produrre e consegnare. Metti un piccolo ma bello e dolce imprevisto. Metti Lui. Mio nipote che piomba in casa nostra alle 9 di mattina con mio suocero. Metti che i programmi segnati su di un foglio vengono declassati dalla furia e dall'amore che provi per quella creatura di nome J. Metti che un giorno vorresti avere un figlio come lui (magari che ascoltasse un po di più però) a cui insegnare tutto. Però sai bene, che quel traguardo non è così facile da raggiungere. Metti lo stress, metti l'ansia, o il troppo pensarci. Metti però che quel momento, quella mattina nessuno te la può portare via, e allora che fai? Gli insegni le cose che vorresti insegnare al tuo futuro, alla tua anima, al tuo o tuoi pargoli che girano per casa. Ne approfitti, gli metti un grembiule ed un cucchiaio di legno in mano. Gli insegni che per fare una torta che viene dal cuore deve essere originale e non presa da un libro. Gli insegni che la focaccia per restare morbida sopra deve essere bagnata con l'acqua e massaggiata con le dita, prima di essere infornata. Gli dici che per rendere più croccante il bordo di una sfoglia lo devi spennellare piano piano con un tuorlo sbattuto. Gli insegni l'amore di  un gesto delicato come quello di mescolare l'impasto di una torta con il cucchiaio di legno e non della rotella del mixer. Gli insegni l'amore per la cucina, e speri che non lo scordi mai.




Image and video hosting by TinyPic 

Quiche alla crema di piselli e asparagi
Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
250gr di piselli (avanzo del giorno prima, nel mio caso)
1 tomino stagionato (di quelli da fare alla griglia)
una decina di asparagi (è stagione, approfittatene)
2 uova medie
100ml di latte
1 tuorlo
sale
pepe nero macinato fresco (io compro quello in grani e poi lo pesto col mortaio, il sapore è nettamente diverso da quello già macinato)

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic 

Procedimento:
Per prima cosa scaldate il forno a 200°C. Prendete i piselli e frullateli nel mixer assieme alle due uova, al latte, una bella manciata di sale e una buona presa di pepe. Stendete la sfoglia in una tortiera rotonda, versate la crema di piselli ottenuta, e mettete da parte. Prendete gli asparagi, lavateli e tagliate il fondo di circa 2/3cm per eliminare la parte dura, metteteli poi ben disposti, sopra la crema di piselli. Tagliate il tomino per il senso della lunghezza, ottenendo così delle piccole strisce, mettete poi le strisce tra gli asparagi. Spolverate con una presa di pepe. Prendete il tuorlo e con l'aiuto di un pennello spennellate i bordi della sfoglia, mettete poi in forno per 30 minuti. Servite la sfoglia calda, oppure tiepida.

Image and video hosting by TinyPic 

"Cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia."
Heinz Beck
Share:

5 commenti

  1. è cio' che insegno ai miei figli ...sperando che non lo scordio mai ora come un gioco e un domani ...chissa'!!!!
    buonissima questa quiche
    e bellissimo tuo nipote

    RispondiElimina
  2. Ciao Soribel...si è proprio vero che cucinare è come fare poesia! Che appetitosa questa quiche!!! Complimenti anche al tuo giovane aiutante! Un abbraccio, Cecilia.

    RispondiElimina
  3. Precisamente quello che penso anche io,da sempre!
    Ricettina super!
    Perfetta per le feste direi

    RispondiElimina
  4. Bellissimo cucinare con i nostri cuccioli, nipoti, figli o altro che siano: nel cucinare loro portano allegria ed una buona dose di simpatico "casino" e noi da parte nostra ci mettiamo tutto l'amore che proviamo per loro!
    Continua così con lui, fai esercizio, che poi proseguirai, al momento buono...ti abbraccio forte forte!
    Raffy

    RispondiElimina
  5. Farai diventare tutti cuochi..sia tuo nipote che i tuoi futuri bimbi!!! Ihihihi
    Brava sori!!! :D

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig