4 aprile 2014

Cake alla cannella con burro salato

Image and video hosting by TinyPic 

Dei giorni mi capita di metterti ai fornelli ed essere presa dai ricordi. Accendo il forno con la voglia di creare un dolce che non ho mai fatto. Prendo carta e penna e metto giù la ricetta nel mio taccuino, per lo più scarabocchio come dovrebbe venire, butto giù gli ingredienti che vorrei usare ricordando che le dosi migliori sono quelle che si ripetono. Mi dico che ho voglia di cioccolato. Che ho voglia di vecchi sapori. Della mia terra madre. Mi dico che un ingrediente fondamentale deve essere la cannella.  La cannella è uno dei sapori che più mi fa tornare a Santo Domingo, a giocare in campagna con i cugini e poi tornare a casa tardi e prendere qualche scappellotto perchè so che non devo arrivare tardi, specialmente quando fuori inizia a far buio. Vorrei metterci anche il cocco, ma penso che le mandorle siano appropriate visto che non voglio usare la farina perchè voglio che l'interno resti morbido. La mente mi torno all'estate quando mamma mi faceva la doccia in cortile, perchè ancora nel paesello in campagna non avevamo il bagno con la doccia e l'acqua corrente. Prendeva un catino in zinco e mi bagnava con la pompa dell'acqua, e per scaldarmi usava quella piovana che veniva raccolta in una cisterna. Ricordo che ridevo, che mi bagnava e che io bagnavo lei. Ricordo che dovevamo fare in fretta, anche se volevo restare un po di più, perchè c'erano anche tutti gli altri che dovevano lavarsi. Vorrei avere in bocca il sapore di quelle giornate, vorrei tornare bambina e ricordarmi tutto. Non solo i sapori, anche le immagini che sono intrappolate chissà dove nel cervello. Vorrei tornare là, al caldo umido di quelle estati, a fare il bagno nel catino ed arrampicarmi nella pianta di tamarindo..


Image and video hosting by TinyPic

Cake alla cannella con burro salato
Ingredienti per uno stampo da 15cm
100gr di cioccolato fondente 50%
100gr di burro salato (mi piace perchè esalta di più i sapori)
100gr di zucchero di canna (meglio se muscovado)
30gr di farina di mandorle
2 uova
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
un pizzico di sale

Image and video hosting by TinyPic 

Image and video hosting by TinyPic

Procedimento:
tritate il cioccolato e mettetelo a sciogliere a bagno maria assieme al burro, una volta sciolto mescolate bene. Unite al composto i tuorli dell'uovo, la farina di mandorle, la cannella, lo zucchero e mescolate bene con un cucchiaio di legno. A parte montate a neve gli albumi con il pizzico di sale, uniteli poi al composto della torta, mescolate con un cucchiaio dall'alto verso il basso per evitare che gli albumi si smontino. Foderate uno stampo a cerniera con la carta da forno e versateci il composto. Mettete in forno (preriscaldato a 180°C) per 45 minuti. La torta deve essere morbida all'interno e con la crosta all'esterno. Potete servirla calda (che è una goduria, perchè la cannella vi entra nelle narici e vi ammalia con il suo profumo) o fredda con magari qualche fragola. 

Image and video hosting by TinyPic

"Tutti abbiamo bisogno di ricordi che ci rammentino chi siamo"
dal film “Memento“

Con questa ricetta partecipo al contest di Francesca

Share:

22 commenti

  1. mmmm....bellissimo il tuo racconto Sory e fantastica questa torta...mi hai fatto venire voglia di farla adoro il cioccolato e soprattutto la cannella.... slurp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille cara anna!! sono felice ti sia piaciuto!!! la torta è una goduria per chi specialmente ama la cannella!! un bacione!

      Elimina
  2. Che bei ricordi! Mi piace leggere di questi racconti d'infanzia che ricordano le estati felici e si sapori perduti, ma non troppo. Santo Domingo deve essere davvero un posto magico
    La tua cake mi piace molto e anche il burro salato
    Ciao
    Isabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per la tua visita isabel! sì santo domingo ha il suo fascino, ma come ogni luogo, dipende poi solo dalla persona! un abbraccio!!

      Elimina
  3. Ciao...che meraviglia la tua torta...le foto...ma soprattutto il tuo racconto e i ricordi d'infanzia...è bellissimo ritrovarsi nelle cose...in un profumo...in un sapore...Un abbraccio da Cecilia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cecilia, grazie mille per i complimenti, le foto non sono molto belle, ma faccio del mio meglio!! sono felice che il mio post ti sia piaciuto!

      Elimina
  4. adoro le torte ,
    adoro le torte che nascono come è nata questa,
    adoro le torte con la cannella e il cioccolato e
    adoro le torte con le loro spaccature giganti.. per me sono perfette!! Grazie Soribel.. m'hai fatto tornar voglia di cioccolatooo!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cake for president!! :D ihihhh!!!
      un bacione cara!!

      Elimina
  5. Che bel racconto Soribel ..... E questa torta dev'essere magnifica!!! Bravissima come sempre.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie gio, sono felice ti sia piaciuto, ogni tanto è bello ricordare!!! un bacione!

      Elimina
  6. Cake al profumo di infanzia. Deve essere delizioso.
    Un caro saluto.
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissima e soprattutto finita in un giorno ;)

      Elimina
  7. Mi hai fatto sognare con questo meraviglioso post ! e mi hai fatto venire l'acquolina con questo dolce!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i ricordi sono il posto migliore della nostra anima!! un bacione!

      Elimina
  8. Spettacolare...uffy...non mi metterò mai a dieta...al diavolo la prova costume!
    Un abbraccio dolcissimo
    Raffy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È bellissimo leggere dei tuoi ricordi, di terre lontane e di sapori che sanno di caldo e di spezie, hai saputo trasmettere l'emozione del tempo trascorso che solo danno i ricordi della fanciullezza! Bellissimo post!
      Un grande abbraccio affettuoso, mia piccola e dolcisima diavoletta tentatrice!
      Raffy

      Elimina
    2. ahahah!!! lasciamo stare la prova costume, che per carnevale c'è ancora tempo!! :P sono felice che il mio post abbia trasmesso così tanto!!! sono ricordi che tengo stretti e li amo!! un bacione cara raff, gentile e dolce come sempre!

      Elimina
  9. Solo a leggere di cannella vado in visibilio… la farò sicuramente… a breve con la Pasqua poi avrò cioccolato a go go da utilizzare…. Bellaaaaa e grazie!!!!

    RispondiElimina
  10. Inoltre bellissimo il tuo ricordo di bambina…. sa di buono anche quello!!!!

    RispondiElimina
  11. vorrei avere in bocca il sapore di quelle giornate....ecco, hai detto tutto.

    RispondiElimina
  12. Ciao, ma questo blog mi piace tanto. non ti dirò nulla che già non sai ma le tue foto e le tue ricette sono bellissime. ti seguo con piacere, non voglio perdermele.
    passa a trovarmi se ti va
    xx
    cristina
    http://sofiscloset.blogspot.it

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig