19 marzo 2014

Zufulo salato con crema di formaggio

Image and video hosting by TinyPic

Vi capita mai di pensare a ciò che mangiate? A cosa fa bene e a cosa fa male al nostro organismo? Io sin da ragazzina ho sempre rifiutato le medicine, tranne che per alleviare la classica influenza annuale. Le medicine sono una cosa che proprio non tollero, di fatti per passare alcuni dolori come mal di testa, mal di stomaco o altri uso sempre i classici rimedi naturali con le erbe. Non sono una persona fissata eh! Quando mi prende l'emicrania che mi dura per più di tre giorni cedo e una pastiglia la prendo, ma se posso evitare è meglio. Così qualche tempo fa pensavo all'alimentazione, a ciò che mangio durante l'anno, agli allevamenti animali e mi son detta "Divento vegetariana!". E così ho fatto, da lunedì la mia dieta è priva di ogni genere di carne animale, niente carni e pesce. Avevo anche pensato al vegano, ma credo sia meglio affrontare una cosa alla volta, per di più io che sono una vorace mangiatrice di castelmagno e grana, devo prendere le cose con molto tatto e non strafare. Anche se iniziata solo da pochi giorni, mi sento già meglio, sono serena, felice e la voglia di sperimentare nuove ricette mi riempie di gioia. E' tutto un altro mondo, si vede tutto con occhi diversi, e il bisogno di carne proprio non mi passa nemmeno per la testa, il che è un bene. So per certo che questa mia nuova dieta gioverà al mio organismo ed al mio stile di vita. Sono fiduciosa e piena di buone intenzioni.





Image and video hosting by TinyPic 

Zufolo salato con crema di formaggi
Ingredienti: (dosi per circa 16 zufoli)
100gr di farina 0
50gr di margarina vegetale
80gr di acqua
una punta di un cucchiaino di sale
250gr di philadelphia
250gr di crescenza
granella di pistacchi

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Procedimento:
In una ciotola mettete la farina con il sale e mescolate, uniteci poi l'acqua e la margarina ammorbidita (meglio se leggermente fusa), mescolate bene in modo che il composto risulti poi liscio, vi sembrerà colloso ma l'effetto è proprio quello. Prendete la teglia del forno, foderatela con la carta e distribuite mezza punta di un cucchiaio di impasto in quattro punti della teglia (non di più se no si attaccano, io li ho messi quasi negli angoli); prendete poi un altro pezzo di carta da forno ed adagiatelo sopra all'altro quello dove avete messo l'impasto, e con l'aiuto di una ciotola liscia appiattite le quenelle che avete precedentemente disposto. Mi raccomando non abbiate paura e appiattite per bene, lo spessore deve arrivare a poco più di 2 millimetri, la forma che dovete dare è quella di un cerchio, ma non avrete problemi in quanto di modella molto bene l'impasto. Infornate (forno preriscaldato a 180°C) per 3 minuti, tirate fuori la teglia, togliete la carta da forno superiore e modellate le cialde con uno stampo per cannoli, oppure con le dita per dargli la forma dello zufolo. Infornate nuovamente per circa 12 minuti, o fino a che non vedete che tutti gli zufoli sono dorati. Continuate a fare infornate fino a che non avete finito l'impasto. Una volta terminato di fare gli zufoli preparate la crema di formaggio, mescolando in una ciotola la crescenza ed il philadelpia. Mettete la crema in una sacca da pasticcere e riempite gli zufoli dalle estremità, spolverate poi il formaggio che esce con la granella di pistacchi. Servite questo finger subito, perchè dopo un'ora lo zufolo inizia ad ammorbidirsi. 

Image and video hosting by TinyPic

"Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra 
quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana"
Albert Einstein

KISS KISS, Lullaby
Share:

12 commenti

  1. Eccomi!!! Brava, vedrai quante scoperte! E la natura ti sarà grata per questo <3 un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima ricetta riuscita!! pensa che ieri sono stata ad una grigliata!!! ma non ho ceduto!! ;)

      Elimina
  2. Curiosissima di provare!
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto buono e croccante!! baci

      Elimina
  3. Che bello!!!!!!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  4. Hanno un bellissimo aspetto, il cannolo poi così croccante! metto subito nella lista delle ricette da provare ;))

    RispondiElimina
  5. Gnam..gnam..
    Sarà buonissimo,ho gli occhi a cuore.
    Da provare sicuramente !!
    Buona serata
    Gilda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto buono, te lo consiglio!! baci

      Elimina
  6. Molto belli e sfiziossimi. Li proverò di sicuro!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  7. "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra
    quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana"
    Albert Einstein
    Che bel post Soribel.
    Cata, vegetariana da 20 anni ;)

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig