3 ottobre 2013

Pomodori confit con brie e miele


Nella nuova casa abbiamo l'orto, quante belle cose che abbiamo messo giù questa primavera, quanta frutta e verdura che abbiamo colto! Avevamo tanti di quei pomodori da vendere!! Tant'è che molte delle persone, anziani del paese, che passavano a fianco al nostro orto, che è delimitato da una roggia, si fermavano e chiedevano spesso cosa ne facessi di tanti pomodori così! Mi dicevano sempre che erano troppi e io rispondevo sempre loro che si sbagliavano, e che i pomodori non eran mai troppi, e che quella piantata da noi era la giusta quantità! Ero orgogliosa del mio lavoro, del mio orto e di tutto ciò che mi dava.. Finchè......... I pomodori non iniziarono ad invadere tutto l'orto! Raccoglievo pomodori ogni tre giorni, raccoglievo, producevo, surgelavo e consumavo! Solo io e mio marito sappiamo quanta pasta al pomodoro fresco abbiamo mangiato! Quante capresi che ho fatto! Quanti sacchetti di pomodori ho surgelato! Ebbene! I saggi, vecchi del paese, avevano ragione! Ho sottovalutato la pianta del pomodoro! Quel, bhè, non dico maledetto, ma poco ci manca! Avevo pomodori per un intero reggimento, potevo mettervi a produrre ketchup per un intero stato! Ohhh i vecchi del paese, non vi dico le risate quando passando a fianco all'orto mi vedevano lì e ridevano di sottenchi chiedendomi che ci facessi ora, con tutti quei pomodori.. Come sono saggi! Ma come ti prendono anche in giro certe volte!! Oh! Avevano ragione! Sbagliando si impara!! E di certo, il prossimo anno, ne metteremo giù molti di meno!!

Pomodori confit



Ingredienti:
Pomodori datterino (quanti ne volete, io ne ho fatto 1kg, se non sbaglio)
sale
pepe
origano
rosmarino
olio extra vergine d'oliva
un pizzico di zucchero (che io non ho messo, i pomodori eran fin troppo dolci)

Da accompagnamento:
miele mille fiori
formaggio brie

Come si fanno?
Semplicissimo! Tagliate i pomodori a metà, metteteli sopra di  una teglia foderata di carta da forno, irrorateli con un filo di olio extra vergine d'oliva e condite con tutte le spezie che vi passano per la mano! Sale, pepe, origano, rosmarino e chi più ne ha più ne metta, se avete l'aglio metteteci pure quello tagliato a pezzetti, ma anche solo con le spezie da me indicate sono buonissimi! Mettete in forno preriscaldato a 140°C per 1 ora e mezza o comunque finchè non sono appassiti, ma non troppo non si devono bruciare! Sono ideali da servire con i formaggi ed il miele, da mangiare soli con il pane (o anche senza) e nella pasta!! Provate e poi ditemi, semplice no??


I pomodori fatti in questo modo li adoro!! Se solo ne avessi ancora :P No, va bhè.. mo non desideriamo cose che non vogliamo! Però, ve li consiglio molto!! Ideali da paura per l'aperitivo!! Vi auguro un buon giovedì pomeriggio!! Qua c'è il solito grigiume.. Kiss kiss

Share:

2 commenti

  1. Dalla mia esperienza ho imparato a non sottovalutare mai quello che dicono le persone anziane, quello che dicono in un modo o nell'altro è giusto ;)
    Passa da me se ti fa piacere o interessa il cinema

    http://lovedlens.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Li faccio spesso ma li lasciavo cuocere meno....ora provo i tuoi tempi per passarli meglio!
    Baci
    Elena

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig