17 aprile 2013

{Il bagno che vorrei}

Il 2 Aprile 2013 alle ore 18.00, io e il mio futuro marito (come suonano bene queste parole futuro marito) abbiamo firmato, in presenza di un notaio, il rogito notarile per la permuta di una casa nuova. Cosa vuol dire che abbiamo fatto una permuta? Nulla di più semplice, avete presente il vecchio baratto? Io do qualcosa a te e tu dai qualcosa a me, di uguale valore? Bene! Noi abbiamo fatto questo "baratto" con due immobili, uno già finito, bellissimo, con finiture di pregio, stupende piastrelle effetto legno, mari da capogiro, serramenti bellissimi, ante in  legno fatte a mano, casetta per gli attrezzi fatta a mano e dipinta di bianco, sanitari Globo stupendi, vasca e doccia idromassaggio, per bhè.. una casa da finire di ristrutturare!! Siete matti, direte voi.. eh bhè, un pochino, l'idea di ristrutturare nuovamente da zero e con pochi fondi una nuova casa, ci spaventa molto, ma abbiamo osato, ci siamo comunque migliorati, come dice del resto mio suocero "Non devi pensare alla paura e a tutto ciò che c'è da fare, devi pensare che cambi casa per migliorare!" e di fatti è quello che abbiamo fatto! Miglioriamo perchè la casa da ristrutturare è grande quasi il triplo della nostra e ha tutti i comfort possibili, tre piani calpestabili, doppio cortile, davanti e dietro casa, portico, garage per due macchine, spazio per un'offcina esterna, tre camere da letto, due bagni e un sottotetto che può diventare benissimo abitabile, basta volerlo.. Troppo spazio per due sole persone più il cane? Bhè, per ora sì, ma il matrimonio non è detto che non porti qualche erede, e magari un nuovo cane.. La nuova casa è un'avventura, l'idea di scegliere nuovamente tutto mi dava fastidio, ma ora che ho trovato le mie cose, per il mio bagno, bhè, sono elettrizzata.. Trovare le cose che vorresti, senza aver fretta e studiare tutto a modo, bhè è più rilassante.. La si vive più serenamente, e ora da anni ormai amando i vecchi oggetti, sarò felice di farmi l'arredamento di casa da sola.. Partiamo col mio bagno.. Col bagno che vorrei e che da anni desidero.. Ho sempre voluto la boiserie sulle pareti, ad un'altezza di 1.20m, ma ahimè vivendo in pianura e vicino ad un ruscello, bhè, meglio evitare, vista la forte umidità presente.. Però ieri ho trovato a soluzione ideale, sempre boiserie, però in piastrelle.. Partiamo dal pavimento però..


Io ho scelto il color noce, indicato qua in foto come Miele.. adoro l'effetto legno, avrei voluto anche sì mettere il parquet, ma causa luogo umido, con ventilazione forzata e diciamo i prezzi stratosferici ho deciso di ripiegare sulla piastrella in grès porcellanato effetto legno, come ovviamente presente nella casa che lasciamo, quindi è come se mi portassi un pezzetto di casa dietro.. Per quanto riguarda invece la boiserie, non potendola fare in perline per poi dipingerle col colore che più mi garbava, ho optato anche qua per una piastrella, ha proprio l'effetto della boiserie, come se ci fossero le perline una attaccata all'altra. Le piastrelle in questione hanno un'altezza di 60cm e sono larghe 25cm, successivamente divise in tre parti, come a disegnare la perlina.. Purtroppo non ricordo il nome della casa produttrice e quindi on riesco a trovare la giusta foto, però per favi capire la mia idea.. ecco di che parlo..

E che dire della vasca?? La tanto amata, da  me, ma anche da voi  immagino, vasca da bagno con i piedini, che siano poi di leone a me poco importa, l'importante è che sia fatta in quello stile.. 

I prezzi di questi vasca sono un po altini.. si gira attorno ai 600/1.000€, che poi se uno volesse la può cercare usata e fare rismaltare, ma chissà quanto costerebbe il disturbo e se ne vale la pena?? Comunque, io sogno, lei il posto nel mio bagno ce l'ha, lei e solo lei.. piuttosto non la metto.. Punto i piedi, finchè non l'avrò..

In fondo, sognare per ora non costa nulla, se non la trovo ora, magari la troverò più avanti.. Io non mollo, perchè il bagno che vorrei è proprio così, e spero di riuscire ad avere anche solo un pizzico di fortuna nel trovarla ad un giusto prezzo.. Voi che dite? Ci riuscirò?? E per tutto il resto c'è master card, l'importante è che sia piena.. :) KISS KISS 
Share:

5 commenti

  1. In bocca al lupo per quest'avventura

    RispondiElimina
  2. TANTI CARI AUGURI DOLCE SORI CHE LA VITA TI PORTI LA VASCA E TANTE ALTRE BELLE COSE IN UNA VITA A DUE/TRE/QUATTRO E ANCHE CINQUE DAI! BACIOTTI

    RispondiElimina
  3. In bocca al lupo!!! Un abbarcciotto

    RispondiElimina
  4. allora "si ricomincia"?...e nel frattempo dove abiterete dopo l'imminente matrimonio?...:D comunque avete fatto bene ad "osare"...se non si ha il coraggio si rimane sempre dove si "é"!...io ti seguirò nella tua avventura...adoro tutto quello che riguarda l'arredo di una casa poi avendo gli stessi gusti puoi immaginare!...fatto stà ke dobbiamo ristrutturare anke noi il nostro bagno e le tue idee (grazie al post) mi piacciono molto(purtroppo la vasca non mi ci sta...mi accontento della doccia) ma le piastrelle(e a quell'altezza) sono E saranno d'obbligo!...e intanto "sognamo" ke i sogni s'avverano quasi sempre (visto ke noi) -mica pretendiamo di avere una casa sulla luna!?!- bacibaciotti gioia!

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig