26 novembre 2012

{Il demone della creatività e il mestolo shabby}

Che il demone della creatività mi avesse posseduta tempo fa, ne eravate a conoscenza, o sbaglio..
ricordate l'attacco di genio con le gocce di cristallo?!?
bhè..
è successo ancora..
però questa volta è stata una cosa commissionata, e siccome non mi tiro mai indietro e cerco sempre di soddisfare le vostre aspettative mi son messa in gioco e ho creato quello che mi avete chiesto!

Un mestolo shabby, a shabby ladle, in inglese suona meglio non trovate?!?
non crediate che stia abbandonando la cucina, sia mai, anzi, 
nel prossimo post parlerò di una mia piccola esperienza.. però ora vi tengo sulle spine, 
sicuramente chi mi segue su facebook sarà dove sono stata venerdì e cosa ho fatto!

Comunque.. non cambiamo discorso..
A shabby ladle


Ingredienti:
- una tavola di legno, meglio se vecchiotta
- una bomboletta spray di colore bianco matt, 
se volete potete usare benissimo dell'acrilico bianco e usare il pennello
- un mestolo, meglio se con qualche ghirigoro particolare (chi me l'ha commissionato l'ha trovato QUI nel mio store)
- una candela
- una vite

Procedimento:
Prendete la tavola di legno, pulitela per bene e spolveratela.
appena pulita prendete la candela e premete sui punti in cui volete che il colore del legno venga fuori, solitamente i bordi e la parte centrale (mi raccomando, insistete molto).
appena finito con la candela pittate con il colore bianco la tavoletta, io ho passato 2 mani, dopo di che ho cartavetrato i punti in cui avevo passato la candela, in questo modo il bianco verrà via, 
e il colore del legno verrà fuori.
a questo punto spolverate per bene, prendete il mestolo e fategli un foro (per avvitarlo alla tavoletta), 
una volta che avete fatto il foro, centrate il mestolo e avvitatelo alla tavoletta.
il gioco è fatto, nulla di più semplice.
se volete potete decorarlo con dei fiori secchi o altro.. a voi la fantasia!!




Questo è un regalo che mi è stato commissionato, 
spero che per natale chi lo riceverà sia felice!!
Auguro a tutti voi un sereno Lunedì mattina..
qua c'è la nebbia.. autunno..
e che ci si vuol fare?!?
manca poco a Natale, avete già fatto i regali?!?
KISS KISS
Share:

20 novembre 2012

{Cosce di pollo speziate al curry, al cartoccio}

Una settimana!
una settimana!
ebbene sì!
una settimana che non posto  una ricetta!!
e che di foto ne ho!!!!
spero non ce l'abbiate con me..
son presa da un po di cose!
questa sera inizierò il corso serale per la somministrazione di cibo e bevande, chissà che grazie a questo piano piano riesca a realizzare il mio sogno..
chissà..
Oggi vi propongo delle cosce speziate, io le ho adorate!
Non ho mai amato le cosce di pollo come da un anno a questa parte, son sempre stata un tipo tutta petto che coscia!! ;)

Cosce di pollo speziate al curry, al cartoccio


Ingredienti:
6 cosce di pollo
curry
olio
sale
pepe
rosmarino
mezzo limone
mezza cipolla
1 carotina

Procedimento:
Prendete le cosce di pollo, lavatele sotto l'acqua corrente, mettetele in una ciotola.
tritate la cipolla e unitela alle cosce.
prendete la carota e tagliatela a rondelline, unite anch'esse allo cosce.
prendete poi tutti i sapovi, spremete il mezzo limone sulle cosce, spolverate con un po di pepe, salate, versateci il rosmarino tritato, un filo d'olio (tanto le cosce ne faranno abbastanza) e un cucchiaino di curry, lavorate tutto con le mani, e lasciate marinare per mezz'ora.
trascorsa la mezz'ora mettete le cosce all'interno della carta da forno bagnata e strizzata, create un cartoccio e chiudete con dello spago da cucina.
infornate per 40 minuti a 200°C aprite il cartoccio e gustate le vostre coscette!!
Io le ho trovate sublimi!!
Spero piacciano anche a voi!!




Auguro a tutti voi un piacevole inizio di settimana!!
KISS KISS  
Share:

12 novembre 2012

{Pancakes con cuore di nutella, in cocotte}


Che io ami i pancakes ormai credo l’abbiate ben capito..
Che siano salati, dolci, con sciroppo d’acero (che onestamente  amo molto), 
con zucchero, cacao, marmellate.. bhè.. io li adoro sempre.. 
sia caldi che freddi.. a colazione o per pranzo.. 
li amo e non posso vivere senza!! 
Da quando poi ho trovato la ricetta giusta non mi fermo più e 
appena a casa non so che cucinare e c’è dell’affettato o del formaggio 
adoro accompagnarli con dei pancakes salati!! 
Che son la fine del mondo!!
Qualche giorno fa però mi son detta!!
Se io li faccio in padella vengono bene,
 però devo sempre aggiungere il burro quando poi finisce, e poi fa fumo!!!!! 
ma se io li mettessi nel forno?!?

Pancakes con cuore di nutella in cocotte


Ingredienti:
120gr farina 00 Molino
120ml di latte
60gr di zucchero di canna
1 uovo
2 cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale
nutella
burro e farina per foderare le cocottine

Procedimento:
Mettete in una ciotola la farina, il lievito, il pizzico di sale, lo zucchero e la cannella, mischiate per bene.
Successivamente aggiungete il latte e l'uovo sbattuto in precedenza.
Prendete le cocotte, imburratele e infarinatele.
Versateci dentro il composto dei pancakes fino a metà, poi metteteci nel mezzo un cucchiaio di nutella, successivamente coprite con dell’altro composto (il tutto per riempire per  ¾ le cocotte) e infornate per 10/15 minuti a 160°C, finchè non saranno dorati; per sapere se sono cotti usate uno stecchino, se esce bello pulito sono cotti!! Tirateli fuori dalle cocotte e servite caldi!!




 Con questa ricetta partecipo al contest di Silvia e Elle


Buona serata a tutti!!!
KISS KISS 
Share:

5 novembre 2012

{Cornetti salati con semi di papavero, ripieni di crescenza e prosciutto}

Oggi son carica, tante cose da fare, mail a cui rispondere, giri da fare, 
cose da comprare, preparare il natale.. 
sarà una bella settimana, lo sento nell'aria!!
e quando sto così, non c'è nulla che mi possa abbattere!!
Lo scorso mese io e la miadolcevita abbiamo festeggiato  i nostri primi 5 anni insieme, 
e come sempre per festeggiare al meglio ho preparato per bene una classica cenetta romantica..
antipasti, primo e dessert.. 
dolce, 
intima,
 io e lui!
Amore!

Cornetti salati con semi di papavero, ripieni di crescenza



Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
150gr di crescenza
100gr di prosciutto cotto arrosto
2 tuorli
prezzemolo tritato
semi di papavero
sale e pepe

Procedimento:
Prendete una ciotola e metteteci il prezzemolo tritato, uniteci la crescenza, un tuorlo e il pepe, 
amalgamate il tutto con una forchetta.
tagliate il prosciutto a striscioline e unitelo al composto. aggiungete poi un pizzico di sale. 
Dalla pasta sfoglia ricavate dei triangoli lunghi e stretti, disponete alla base di ogni triangolo un cucchiaio di composto, arrotolateli partendo dalla base e arrivando fino alla punta, formando così dei piccoli cornetti le quali estremità andrete a curvare leggermente.
disponete i cornetti sulla placca da forno rivestita di carta da forno, 
spennelateli con il tuorlo avanzato e spolverizzateli di semi di papavero. 
cuoceteli in forno caldo a 180°C per 15 minuti circa, 
o finchè non risultino belli dorati.




Pronti, caldi e serviti!!
Buon lunedì a tutti quanti!!
KISS KISS 
Share:

2 novembre 2012

{Torta 9 veli cioccolato e vaniglia con crema nutellona}


Buongiorno a tutti, sì, lo so.. 
mercoledì non ho pubblicato nulla, siete arrabbiate non ci sono spiegazioni..
eh va bè.. lo sapete.. io dico dico e poi alla fine con i post non sono mai regolare, 
ma questo sicuramente l'avrete capito già da mooooolto tempo!!
che dirvi!??
scusate!!!
però oggi vi ripropongo una torta che ha fatto girar la testa a molti nel periodo pasquale!!
Partecipo al primo contest di cucina di Kiara, le sue regole sono:
"pensare ad un dolce preparato per un’occasione speciale, 
che non dev’essere necessariamente un compleanno. 
Potrete prepararlo per un anniversario, una festa di laurea, una ricorrenza particolare, ecc... 
a voi la scelta!"

Alchè io ho subito pensato alla mia tradizione che ormai faccio da anni!
ovvero preparare la torta per il pranzo di Pasquetta!!
ovunque sono invitata, per tal giorno, mi dedico sempre alla preparazione di una torta per stupire gli invitati!
anni fa avevo preparato una torta con il cioccolato plastico, fatta con l'effetto trapunta!! bellissima!!
quest'anno, dopo aver rimuginato su molto, ho creato questa meraviglia.. 
dal nulla si può dire, perchè non avevo la benchè minima idea di cosa stessi facendo.

Torta 9 veli cioccolato e vaniglia con crema nutellona


Ingredienti:
Pan di spagna al cacao:
4 uova
125 gr di zucchero di canna
125 gr di farina
25 gr di fecola di patate
40 gr di burro fuso (fatto freddare)
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
20 gr di cacao in polvere
100 gr di cioccolato fondente fuso

Pan di spagna alla vaniglia rettangolare
(io ero di fretta e l’ho comprato al super, però era molto buono!!)

Per la farcia:
500 ml di panna montata
Acqua e zucchero per spennellare i pan di spagna

Per la copertura e la decorazione:
240gr di nutella
250gr di mascarpone
Una vaschetta da 250gr di fragole
1 sacchettino di ovetti pasquali

Procedimento per il pan di spagna al cacao:
In una ciotola montate a neve 2 albumi e metteteli in frigorifero.
A parte, in un’altra ciotola setacciate la farina, il lievito, la fecola e il sale.
In un’altra ciotola (eh sì bisogna fare tutto separato!!) montate con le fruste le 2 uova rimaste, i 2 tuorli, lo zucchero di canna e l’aroma di vaniglia, fino a formare una crema gonfia e densa (almeno per 5 minuti), unire successivamente alla crema ottenuta le farine e con l’aiuto di una spatola mescolare dall’alto verso il basso per evitare che la crema si sgonfi.
Unite poi gli albumi montati in precedenza, il burro fuso lasciato raffreddare, il cacao in polvere e il cioccolato fondente fuso.
Versate poi il composto così ottenuto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato (preferibilmente rettangolare, in modo che si possano avere 2 strati) e infornate a 180°C per 25 minuti, il forno deve essere preriscaldato!

Una volta che il pan di spagna al cacao è pronto e freddo, tagliatelo in due parti, prendete il pan di spagna alla vaniglia e cercate di ricavare da esso 3 strati, la forma dei due pan di spagna anche se non ve lo dico, deve essere uguale!

Montate in una ciotola fredda la panna montata, iniziate a vestire la torta, partendo da uno strato alla vaniglia, spennellato di acqua e zucchero, panna montata, strato pan al cacao, spennellato, panna montata e così via finchè non avrete finito tutti gli strati!

Per la copertura prendete la nutella e il mascarpone, amalgamateli assieme in una ciotola e una volta che la crema sarà bella morbida ricoprite l’intera torta!
Io non ho fatto una cosa precisina, perché non mi piaceva, mi è piaciuto vedere le spatolate! 
Decorate poi la torta, a vostro piacere, con gli ovetti pasquali e le fragole tagliate a pezzetti!




che dire?? io me la mangio ancora con gli occhi!!!
però preciso che è un dolce che crea una forte dipendenza!!!
con questa ricetta partecipo quindi al contest di Kiara


Che vinca il migliore!!
KISS KISS 
Share:
© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig