18 luglio 2012

{Pancakes salati con salmone affumicato e salsa acida all'aglio}

Giorni fa, andando a far visita nelle vostre belle pagine,
cosa che ormai faccio sempre meno spesso e che mi dispiace molto,
sono stata a trovare Stefania padrona di casa di Cool chic style confidential,
il suo è stato uno dei primi blog che ho trovato quando mi sono imbattuta in quest’avventura della blogosfera, ed è stato amore a prima vista..
ricordo ancora la sua vecchia grafica,
la bell’illustrazione di una donna dai capelli rossi come immagine del profilo,
ricordo molte delle sue ricette tramite la memoria fotografica che madre natura mi ha donato,
ricordo che ogni volta era come se entrassi in un ristorante di lusso, e lo è tutt'ora,
per via delle foto meravigliose!
Ricordo l’idea di fare il sale aromatizzato perché l’ho visto per la prima volta da lei,
e ricordo ancora i bei colori che aveva in quel piano da lavoro su cui ha fatto le foto..
Stefania è una persona meravigliosa, capace e brava! La ammiro molto! 
E giusto qualche giorno fa vedendo il suo blog, 
vedendo una ricetta a dir poco semplice e deliziosa che lei l’ha ideata per una cena, 
cosa che io non avevo mai pensato di fare, mi son detta.. 
“cavolo! Domani li faccio  per pranzo! A modo mio  però” eh sì.. 
perché io sono una che sbircia e prende spunto, 
non amo fare le cose paro paro come sono state fatte dagli altri, aggiungo o tolgo qualcosa, 
e in questo caso per esempio, ho usato una mia ricetta per questo piatto!

Pancakes salati con salmone affumicato e salsa acida all’aglio


Ingredienti: (per circa 20pancakes)

200gr di farina di manitoba Molino
250ml di latte
60gr di burro fuso
1 cucchiaino di lievito per salati
2 uovo
½ cucchiaino di sale
Olio

Per la salsa:
Una confezione di panna acida da 200ml
100ml di yogurt bianco magro
Erba cipollina
1 spicchio di aglio

Salmone affumicato tagliato a fette
Prezzemolo (facoltativo)

Procedimento:
Versate in una terrina tutti gli ingredienti secchi, farina, lievito, sale e mescolateli assieme, rompeteci dentro le uova e amalgamate con le fruste, aggiungendo pian piano il latte a temperatura ambiente e il busso fuso lasciato raffreddare, fino ad ottenere un impasto semi liquido e senza grumi.
Lasciate  riposare per mezz’oretta!
Nel frattempo potete preparare la salsa, prendete una ciotola, versateci dentro la panna acida, lo yogurt, l’erba cipollina tagliata a pezzettini e lo spicchio d’aglio passato al mortaio, mescolate per bene il tutto, e lasciate riposare in frigo fino al momento di servire con i pancakes.
Trascorso il tempo, potete iniziare la cottura dei pancakes, ungete una padella antiaderente e a cucchiaiate versateci sopra il composto, appena si inizieranno a formare delle bollicine, girate e fate cuocere l’altro lato. Continuate così fino all’esaurimento dell’impasto.
Ora potete impiattare e portare in tavola! Guarnite con il salmone, la salsa e il prezzemolo!




La mia sicuramente non ha nulla a che fare con quella di Stefania, 
la cosa in comune è che sono dei pancakes e l'uso del salmone da parte di entrambe!
Ringrazio Stefania, per la bellissima e buonissima idea del fare i pancakes non solo per colazione, 
ma anche come portata principale in una cena o pranzo!
Vi auguro un buon lunedì!
KISS KISS 
Share:

5 commenti

  1. Che belli, hai avuto una splendida idea! Carinissimi da offrire agli ospiti! Ciao!

    RispondiElimina
  2. Li avevo visti anche io...sapevo che era un'ottima ricetta!!
    ciao
    loredana

    RispondiElimina
  3. Ehi...ti sono venuti perfetti, e grazie 1000
    ciao

    RispondiElimina
  4. gnam..m'hai fatto venire na voglia!!!Buonissimi sicuramente!

    Baciooo!

    Stefy

    RispondiElimina
  5. amo particolarmente i pancake, e salati sono s-t-r-e-p-i-t-o-s-i! Uu abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig