6 aprile 2012

{Platessa al burro fuso e Auguri pasquali}

Il mio lui è finalmente tornato a casa, è arrivato ieri pomeriggio
dopo circa 7 ore di viaggio, dalla Germania.
Che dire, quando ci sono a volte ci stufano, ma quando non ci sono ci mancano!
Ed è stato proprio così!!
Ormai siamo nel weekend che precede la Pasqua!
Siete andati a messa? (a me, per piacere non lo chiedete! A mala pena credo in quello che vedo con i miei occhi! Però meglio lasciar stare quest’argomento.. troppe opinioni e troppo di cui parlare!),
siete stati a digiuno? Siete stati tentati? (io sì, lo ammetto!! Perdono!!),
avete stabilito il menù pasquale?! Io per fortuna non ho dovuto farlo, perché son stata invitata a pranzo, quindi mi limiterò a portare un solo piatto cucinato da me!!
In questi giorni ho avuto un serio problema intimo, che ahimè mi ha condotto a dover cambiare il più in fretta possibile la mia dieta!
Un problema fastidioso! Odioso! Che non auguro a nessuno di avere!!
Fatto sta che notando l’alimentazione a cui mi devo attenere, ovvero:
eliminare gli zuccheri semplici (che poi, cosa son sti zuccheri semplici?!?),
limitare il consumo di certi tipi di frutta
(mele, mirtilli, ciliegie e pere, praticamente nà coltellata in pieno stomaco!!)
e verdura, eliminare succhi di frutta, limitare molto latte e latticini,
evitare carni e pesci affumicate od essiccate,
ho così deciso di iniziare una dieta “semi-vegetariana”, perché semi?!?
Bhè io amo la costata, adoro i wurstel e morirei per mangiare un kebab!!
Quindi ogni tanto farò uno strappo alla regola!!!
Però, siccome nel mio repertorio fotografico di ricette di carne, pesce ed altri derivati, ho ancora parecchie foto, devo postarle, mica le posso tenere in magazzino?!?
Ah ma sapete il bello?!?
Il dottore mi fa “l’idea per una sana alimentazione, che dovrebbe seguire, sarebbe quella VEGANA!” e io prontamente pensavo “qistu l’è proprio fora!! Io che divento V-E-G-A-N-A?!?
No uova?!! No formaggi?!? Verdura e frutta?!? Frutta e verdura?!?
Magari mettiamo dentro il seitan e il tofu?!? No neee!! Mai!! Piuttosto mi impicco!!
No, ma questo sta svarionando?!? Non se ne parla proprio?!?”
però ho semplicemente risposto
“umh..vegan diet?! Dottore, mi tolga tutto ma non il kebab!! Pe piacere!!”..

Quindi oggi il repertorio di magazzino dell’archivio fotografico propone:
Platessa con burro fuso


Ingredienti (sempre per 2 persone):
4 filetti di platessa
50 gr di burro + quello per la cottura
Latte
Farina
Sale
Procedimento:
Passate i filetti di platessa sotto l’acqua corrente, per dar loro una pulita, mettetele a bagno per circa 15 minuti in una ciotola piena di latte, successivamente infarinatele leggermente.
In un tegame, scaldate qualche noce di burro, adagiatevi i filetti e cuoceteli a fuoco non troppo basso per 5 minuti per parte. Devono assumere un colore dorato fuori e restare morbidi all’interno. Salatele solo alla fine della cottura.
In un tegamino fate sciogliere il burro a bagnomaria e quando inizia a spumeggiare versatelo sulla platessa.
Servite subito caldo!!




Accortezze: sul fatto che la platessa dovesse stare 15 minuti a bagno nel latte ero molto restia, di fatti la pesce ha perso il suo sapore (già ne ha poco) e sapeva molto, troppo (a me non piace il latte) di latte, quindi il mio consiglio è quello di lasciarla a bagno solo 5 minuti e non di più!

Con questa ricettina, io vi saluto, vi auguro un gioioso weekend,
qua dicono che pioverà naggià a madre natura!
Vi auguro una serena Pasqua in famiglia,
e una divertente e gioiosa Pasquetta con gli amici!!
io farò na grigliata -.- non immaginate proprio come sto male al solo pensiero di dover mangiare poca carne!! -.-


KISS KISS
Share:

12 commenti

  1. Ciao stellina!!
    Mannaggia...pure questa doveva capitare?!?!?!? Spero che ora tu stia meglio..e che la dieta faccia effetto..
    Noooooooooooooo Vegana è troppo eccessivo!!!! Il kebab poi è irrinunciabile!! Io è da tantissimo che non lo mangio..mi hai fatto venire voglia ora =D

    Le platesse così le faccio spesso pure io..buonissime!! Ottima scelta :)

    A presto cara!!
    E tanti auguri anche a te e alla tua metà di buonissima pasqua!! (la prima da quando convivete o la seconda??)
    Bacioniiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh che dire cara! capitano anche queste!! fa nulla!! m'abituerò!! dal tronde le diete non mi fan paura, se sono per il mio bene! sì il vegan è troppo per me..
      io era la prima volta che le facevo così.. diciamo buone!! le preferisco con la panatura però, passate poi nel forno!! molto meglio!!
      però l'ho postata perchè le foto mi son venute bene!!
      auguri anche a te tesorina!!
      seconda pasqua insieme!!
      baci

      Elimina
  2. mmmhhh sembrano buonissimo tanti auguri di una serena pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao rosa!! grazie mille cara!!
      serena pasqua anche a te!!

      Elimina
  3. niente male complimenti e buona Pasqua anche a te

    RispondiElimina
  4. cavolo mi dispiace...ma dai non mollare meno frutta e zucchero nel caffè e vedrai che andrà meglio! Intanto ti...anzi vi auguro una buona Pasqua...un bacione grande ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi vien da piangere greta! giuro!!

      Elimina
  5. caspita che bontà!
    buona pasqua anche a te... un bacione

    RispondiElimina
  6. Purtroppo succede a tanti di avere problemi con l'alimentazione...con un pò di pazienza e di accorgimenti ce la farai..intanto ti auguro una buona settimana..a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao malù!! grazie mille cara!! ma sì dai!! ce la farò!! :)

      Elimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig