13 febbraio 2012

{ La magia degli aeroporti }

Venerdì, dopo un pranzo anticipato alle 11.30 con una piadina  veloce con formaggio e salumi, io e il mio lui siamo andati a casa dei suoi parents per recuperarli e portarli in aeroporto.
Partiamo dal presupposto che nè sua madre nè tanto meno suo padre
(anche se continua a sostenere che aver viaggiato con l'aero
di quando ha fatto il militare, per lui conta come un qualunque viaggio)
non hanno mai preso in vita loro questoo mezzo.
Tenete presente che sua madre è siciliana, sorvoliamo su come sia arrivata in Lombardia..
treno e traghetto presumo,all'epoca..
orami sono passati anni dal suo mitico sbarco!
Diciamo anche che mi hanno fatto mille domande
(sorvoliamo sul fatto che me le abbiano riproposte mille volte usando termini diversi) del tipo:
"Sori, ma l'acqua la posso portare?"
"No, te la lasciano tenere giù, però una volta fatto il check in sicuramente troverete un bar che ve la fa pagare un occhio della testa"
Oppure..
"E i liquidi? ho sentito che non si possono portare,è vero?
e la bottiglietta d'acqua allora, come la porto?"
"(e io che pensavo aridajecostabottiglietta) Sì, è vero! potete portare solo 100ml di liquidi,
che vanno messi in una bustina ermetica di plastica,
ve la porto io così nonvi preoccupate!
per l'acqua sicuramente dopo il check in ci saranno
mille bar che faranno a gara per vendervi l'acqua al prezzo più alto.."
O meglio ancora..
"E se avessi sete? nell'aereo non ci danno da bere?"
"Ma certo che sì, mica vi fanno morire!
ci saranno gli assistenti di volo a cui potete chiedere tutto!"
Oppure..
"E il passaporto? lo porto poi con me?
"No, meglio se ti fai una fotocopia!"
Oppure ancora..
"Ma si sente volare l'aereo? io so già che morirò e
non mi vedrete tornare a casa! (madre di lui questa!)"
"No, magari sentirete solo qualche turbolenza! e non agitarti adesso..
devi stare calma, non farti venire attacchi di panico
(parlo io che l'ultimo volo a Santo Domingo ho mobilitato l'intera squadra
di hostess per uno stupido attacco di panico e mancanza di respiro..
però sorvoliamo su questo fatto..)"
Non sto a dirvi le altre altre domande..
Vi dico subito dove han deciso di andare come prima esperienza di volo..
Filippine, per ben 36 gioorni!!
sono dei grandi o no?!


se devono fare le cose la prima volta, perchè tergiversare su un  volo da 1-2 ore..
ma no.. andiamo nelle Filippine e ci togliamo il dente..
e che dente cavolo direi io!!!

Una volta visto da lontano l'aeroporto mi sono emozionata!
Lui! Malpensa!
il mio primo aeroporto, il primo suolo italiano che abbia toccato in vita mia.
che esperienza.. che gioia ritornarci sempre,
che sia per partire o per portare qualcuno..
gli aeroporti mi emozionano, non posso farne a meno!


sono posti in cui puoi decidere di andare dappertutto!
e nessuno, a parte il conto in banca ti può fermare..
quando entro sogno sempre di decidere di partire all'ultimo minuto,
però non l'ho mai fatto.. però che idea sarebbe..
prendere con la borsa in cui non si ha nulla di utile
(perchè noi donne siamo così, prendiamo borse grandi per mettere di tutto e di più
e poi la maggior parte delle cose non ci servono, però non si sa mai..questo è il nostro motto!!)
e partire per una meta che leggiamo nel monitor delle partenze..
l'aeroporto ti cattura..
dici arriverderci ad amici e parenti..
a volte anche addio..
a volte vorresti dire "Parto e mollo tutto"..
vedi tantissime persone con volti e sguardi uno diverso dall'altro,
gente che piange,
gente che si emoziona a vedere la persona cara che esce dal ritiro bagagli,
gente che trattiene le lacrime per non far vedere quanto mancherà alla persona che sta lasciando anche se per un breve periodo,
gente che come me si emoziona ed entra in un altro mondo e guarda l'aeroporto con magia e incanto perchè per me un aerporto, è un posto magico..

Vi ricordo che avete tempo fino al 25 febbraio per partecipare al mio blog candy


KISS KISS! ♥
Share:

6 commenti

  1. Ammazza!! un viaggettino proprio =D Beati loro!!!
    Hanno scelto un posto bellissimo!!
    E un mese fuori!! wooooooooooooow =D
    poi dicci come è andato ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì! una bella meta!! han deciso di partire con degli amici che andavano!! speriamo si divertano!!!:)

      Elimina
  2. ahaha! Mi sono ritrovata molto nei panni di tua suocera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che piacere averti qua rosi!! dai anche tu come lei?!?
      ahahahh!!!

      Elimina
  3. ah... come vorrei esserci andata anch'io!
    forse riuscirò prima o poi... anche a me preoccupa tutto quel tempo in volo.

    baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hola ross! anche a me piacerebbe molto andarci!!magari tra qualche anno, quando i lori amici ci ritornano!
      ma no dai! il tempo passa così in fretta sull'aereo! basta prenderlo all'ora giusta, in modo che anche se c'è il fuso, lo prendi di notte e allora dormi.. quindi nemmeno ti rendi conto del viaggio..quando andiamo a santo domingo con la mia famiglia facciamo così!! :)
      baci

      Elimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig