19 dicembre 2012

{Coconut ice in bianco e azzurro}

Soon tornata..
ma ormai lo sapevate, mi avete vista su feisbukk!!! 
com'è Parigi?!?
eh..com'è??
Bella
Magica
Romantica
Unica
Ti resta nel cuore
Ecco cos'è Parigi per noi..
un posto nel quale tornare sempre e rimanere sempre affascinati da cose viste e riviste..
Parigi è un intero mondo..
Parigi è un sogno..
Parigi è una bellissima realtà..
Dal quale è difficile fare ritorno..


La ricetta che vi propongo oggi non è assolutamente  legata a Parigi, in cui si possono mangiare dei meravigliosi macarons, oppure delle madelines o dei canneles!!
oggi vi do una ricetta, presa dal meraviglioso blog di ArabaFelice in cucina 
(la ricetta originale la trovate QUA), americana..

Coconut ice 


Ingredienti: 

310 g di zucchero a velo
315 g di farina di cocco
una lattina di latte condensato da 397 g
colorante per alimenti azzurro

Procedimento:
In una ciotola unire lo zucchero a velo, la farina di cocco e il latte condensato.
Mescolare con una spatola ed una certa pazienza (e fidatevi, ce ne vuole tanta e olio di gomito!!!)
 finchè il composto non si lega, deve diventare duro. 
quindi dividerlo in due ciotole ed ad una unire il colorante azzurro.
Foderare la teglia con carta forno quindi stendere l'impasto azzurro livellandolo con un cucchiaio o con le mani. Coprirlo con l'impasto bianco, livellando bene anch'esso.
Porre in frigorifero per una notte intera, trascorso il tempo necessario sfoderate e tagliate a cubotti.




Non immaginate quanto siano buoni!!! 
Provare per credere!!
Come dice la nostra araba, e io confermo, 
questi dolcetti si mantengono benissimo in frigorifero per settimane!!
Con questo dolce squisito, che io appunto sto addentando mentre scrivo,
vi auguro un piacevole mercoledì sera!! 
KISS KISS 
Share:

14 dicembre 2012

{Il grande demone bianco ha fatto centro..di nuovo}

quando mi si chiede di creare qualcosa su richiesta, bè..
io do il massimo..
adoro cercare gli oggetti giusti, il colore ideale per il contesto..
le fantasie delle stoffe..
cercare tutorial che spieghino anche qualche segretuccio che io magari non so..
adoro cimentarmi in cose nuove, ed ultimamente lo sto facendo spesso..
la cosa mi piace non posso negarlo..
adoro leggere i commenti che mi lasciate sulla pagina di facebook, quando terminato il lavoro ci posto sopra delle foto..
adoro leggere le belle parole che scrive chi solitamente mi commissiona la piccola creazione..
per quest'ultima cosa, devo proprio dirlo, mi son divertita a scegliere la stoffa giusta, che quasi sembra un pizzo ma non lo è..
adoro il tempo che ho impiegato per fare dei fiocchi, quasi, perfetti..
pensate che ho persin adorato le piccole gocce di colla caldo che mi son finite sulle dita..
ma perchè!?
perchè  stava venendo un bel lavoro!!
ecco a voi cosa ne è saltato fuori..






Che ne pensate?!?
io lo trovo adorabile!!
bellissimo, ed elegante!!
Grazie mille per la fiducia che date nelle mie mani!!
KISS KISS ♥

P.s per chi non lo sapesse, oggi sto a Parigi ♥


Buon weekend a tutti ♥
Share:

12 dicembre 2012

{Giveaway firmato Il baule dei desideri, ultimo giorno}

Correte!!!!
oggi è l'ultimo giorno per partecipare!!!
In regalo per il bellissimo giveaway in collaborazione con Il baule dei desideri,
questa bellissima lanterna..



l'unico modo per poterla vincere, assieme agli spartiti,
è seguire queste piccole regole..

- lasciare un commento QUA
- iscriversi al blog Lullaby's old stuff o alla pagina di facebook QUI
- seguire la pagina Il baule dei desideri su facebook QUI
- condividere la notizia con il resto del mondo come promemoria (facoltativo)

Vi ricordo che avete tempo per partecipare da oggi fino a mercoledì 12 dicembre alle ore 23.00
Il lunedì  dicembre estrarrò il vincitore tramite estrazione Random
In bocca al lupo a tutti!
Psssss.. passate parola!!

Il baule dei desideri
Per informazioni: info@ilbauledeidesideri.it 

Potete trovare Michela e Roberto anche su:
skype: ilbauledeidesideri
Share:

{Torta fresca allo yogurt}

preparo il matrimonio..
preparo post che poi non riesco a finire e vanno nel dimenticatoio..
faccio mille foto e non riesco nemmeno a pubblicarne una..
faccio ricette e non ne posto per mancanza di tempo..
ricevo ordini e creazioni da fare su commissione..
sto dietro a due negozi online..
effettuo spedizioni, rispondo a mail e commenti..
sono felice di essere impegnata..
ma oggi qualcosa non va..
oggi sono un po giù..
oggi tanti pensieri non mi fanno pensare..
pensieri..
quante volte di notte, di giorno ci prendono e non riescono ad andare via??
quante volte si insidiano e prendono loro il controllo?!?
oggi per me è così..
ma passerà, tutto passa..
oggi però sono qua, con foto, post e ricetta..

Torta fresca allo yogurt


Ingredienti:
per la base:
250gr di biscotti secchi
150gr di burro fuso
2 cucchiai di zucchero di canna

per la crema:
12gr di colla di pesce
6 cucchiai di latte
200ml di panna da montare
500ml di yogurt bianco già zuccherato

per il decoro:
frutti di bosco a piacere 
(anche se non molto più di stagione)

Procedimento:
mettete i biscotti nel mixer, e tritateli finemente, metteteli in una ciotola ed unitevi lo zucchero e il burro fuso, amalgamate il tutto con un mestolo di legno.
prendete lo stampo in cui andrete a fare la torta, foderatelo con carta da forno bagnata e ben strizzata, prendere la base di biscotti e distribuitela sopra, piallandola con un cucchiaio; successivamente mettete in frigorifero per mezz'ora.
nel frattempo, prendete i fogli di colla di pesce e ammollateli in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti, finchè non è bella morbida. trascorsi i 10 minuti, versate 6 cucchiai di latte in un pentolino e scaldatelo, però senza farlo bollire, e successivamente i fogli di colla di pesce ben strizzati, mescolate per bene finchè non si sciolgono. lasciate raffreddare, nel mentre preparate la crema.
Montate a neve la panna in una ciotola, una volta pronta uniteci lo yogurt avendo la cortezza di mescolare con una spatola dall'alto verso il basso, unite infine la colla di pesce ormai fredda. tirate fuori dal frigo lo stampo con la base di biscotti, versateci sopra la crema allo yogurt e livellatela.
lasciatela poi in frigo per una notte intera.
prima di servire, decorate la parte alta con i frutti di bosco.
servite e gustate!!




Con questa ricetta auguro un buon mercoledì a tutti quanti!!
KISS KISS 
Share:

10 dicembre 2012

{Prima esperienza con un contest di cucina}

Chi crede che organizzare un contest sia facile, avere la giusta idea, 
alla portata di tutti, senza troppe pretese, bhè..
chi lo crede non capisce nulla..
che anche io sia una di quelle?!?
credevo che il mio contest fosse una cosa nuova, non troppo impegnativa, 
che almeno in 10 persone avrebbero partecipato..
che chi aveva dato almeno la propria adesione poi alla fine avrebbe partecipato..
umh..
non è così..
sarà che son molti come me?!?
io, son la prima che spesso mi aggiungo e poi alla fine per via del poco tempo a disposizione non riesco poi a postare nulla, e quindi non riesco a partecipare..
la mia esperienza con questo primo contest quindi è andata malissimo..
dalle tante adesioni, alla fine ne sono saltate fuori solo 3 di ricette..
ma poco importa, io non mollo!! ;)
chissà che la prossima volta faccia qualcosa di più semplice, visto che in molti mi han detto che era un contest complicato.. 
ma fa nulla!! ;)

le ricette partecipanti sono quelle di:

Karen e sua passione per il mitico Jovanotti
con la sua Moretta farcita con crema al cioccolato

"..Lo farei venire nella mia ipotetica casetta, perchè credo che non ci sia niente di più intimo e conviviale che una cenetta nel posto che davvero si considere CASA. 
Farei una cena semplice, magari servirei del buon vino e del finger food, molto easy accomodati sul divano rosso che desidero con tutte le mie forze nel mio futuro nido d'amore, per non appesantirlo se non con il dolce che ho pensato per lui!.."


Valentina con la sua passione sfegata al massimo storico per Valentino Rossi
con i suoi brigadeiros brasiliani

"Valentino Rossi posteggerebbe la moto, si toglierebbe il casco e mi direbbe "so che te la cavi a cucinare è ora di cena...." io con la mia solita irruenta parlantina lo interromperei "ti invito volentieri a cena ma prima fammi fare un giro in moto... intanto gustati un brigadeiros al volo e rimettiti il casco"


Due cuori e una padella, ricetta della parte femminile della coppia, magari li conoscete, o sicuramente se seguite il programma di Cuochi e fiamme, li avete visti scontrarsi a suon di ricette nello studio di La7..
lei dedica il suo dolce alla dolce Amy Lee, grintosa e unica nel suo genere..

"Vorrei tanto poter parlare con questa meravigliosa donna, vorrei parlarle di cosa mi trasmettono le sue canzoni, di come è riuscita a superare tutti i suoi dolori e realizzare il suo sogno.
E se mai ci riuscissi, la vorrei invitare a cena, proprio nel mio piccolo monolocale.. 
magari mangiare sul divano con un bel plaid ed un paio di pantofole ai piedi, 
come fossimo amiche di vecchia data, che si capiscono e si sostengono. 
Ovviamente le servirei questa stupenda torta come dessert, e gustarcela tutta in una sera! Ahah! 
Non esiste dolce al mondo che possa rappresentarla meglio. 
Grintosa, senza mezze misure, oscura e .. deliziosa! "


Le poche ricette son finite..
eh sì..
3, il numero perfetto.. ;)
il giudice assoluto per questo contest è voluto essere, di sua spontanea volontà
lamiadolcevita
amante di dolci, e delle belle storie 
(ovviamente lette da me, perchè leggere fa fatica agli occhi!!)

Ha così deciso che la ricetta vincitrice, per bellezza, ingredienti, storia e personaggio è quella di:

Ecco perchè:
"adoro la foto, molto bella (chissà quante ne avrà fatte, se è come te almeno 40!! ihihhhh), sai che vado matta per il cioccolato e poi legato allo yougurt, na bontà!!
la glassa al cioccolato fondente la rende unica..
un vero "suicidio" ma ovviamente non mi tirerei mai indietro..
la storia è molto bella, la musica lega tutti e spesso ci guida..
nella descrizione, la persona che scrive sembra genuina e mi piace..
la scelta di amy lee, poi.. è una gran gnocca!!
amò, quando me la fai sta torta?!?"

Attendo una vostra email miei cari! per spedirvi il libro che avete vinto! ;)
complimentoni, siete stati molto bravi!!
KISS KISS 
Share:

3 dicembre 2012

{Vi ricordo il mio contest}

Buon lunedì a tutti!!
con questo post, volevo ricordarvi il mio contest,
al momento solo 2, e dico 2 ricette sono state presentate, nonostante le tante adesioni..
finisce che sarà un flop e così imparo a fare cose che non mi competono!
voi direte!
però almeno ci ho provato!!

per partecipare avete tempo fino al 9 Dicembre cliccate QUA


Se volete partecipare avete ancora tempo!
la cosa mi farebbe molto piacere!!

Vi ricordo anche il mio giveaway in collaborazione con Il baule dei ricordi, per partecipare cliccate QUA


KISS KISS 
Share:

26 novembre 2012

{Il demone della creatività e il mestolo shabby}

Che il demone della creatività mi avesse posseduta tempo fa, ne eravate a conoscenza, o sbaglio..
ricordate l'attacco di genio con le gocce di cristallo?!?
bhè..
è successo ancora..
però questa volta è stata una cosa commissionata, e siccome non mi tiro mai indietro e cerco sempre di soddisfare le vostre aspettative mi son messa in gioco e ho creato quello che mi avete chiesto!

Un mestolo shabby, a shabby ladle, in inglese suona meglio non trovate?!?
non crediate che stia abbandonando la cucina, sia mai, anzi, 
nel prossimo post parlerò di una mia piccola esperienza.. però ora vi tengo sulle spine, 
sicuramente chi mi segue su facebook sarà dove sono stata venerdì e cosa ho fatto!

Comunque.. non cambiamo discorso..
A shabby ladle


Ingredienti:
- una tavola di legno, meglio se vecchiotta
- una bomboletta spray di colore bianco matt, 
se volete potete usare benissimo dell'acrilico bianco e usare il pennello
- un mestolo, meglio se con qualche ghirigoro particolare (chi me l'ha commissionato l'ha trovato QUI nel mio store)
- una candela
- una vite

Procedimento:
Prendete la tavola di legno, pulitela per bene e spolveratela.
appena pulita prendete la candela e premete sui punti in cui volete che il colore del legno venga fuori, solitamente i bordi e la parte centrale (mi raccomando, insistete molto).
appena finito con la candela pittate con il colore bianco la tavoletta, io ho passato 2 mani, dopo di che ho cartavetrato i punti in cui avevo passato la candela, in questo modo il bianco verrà via, 
e il colore del legno verrà fuori.
a questo punto spolverate per bene, prendete il mestolo e fategli un foro (per avvitarlo alla tavoletta), 
una volta che avete fatto il foro, centrate il mestolo e avvitatelo alla tavoletta.
il gioco è fatto, nulla di più semplice.
se volete potete decorarlo con dei fiori secchi o altro.. a voi la fantasia!!




Questo è un regalo che mi è stato commissionato, 
spero che per natale chi lo riceverà sia felice!!
Auguro a tutti voi un sereno Lunedì mattina..
qua c'è la nebbia.. autunno..
e che ci si vuol fare?!?
manca poco a Natale, avete già fatto i regali?!?
KISS KISS
Share:

20 novembre 2012

{Cosce di pollo speziate al curry, al cartoccio}

Una settimana!
una settimana!
ebbene sì!
una settimana che non posto  una ricetta!!
e che di foto ne ho!!!!
spero non ce l'abbiate con me..
son presa da un po di cose!
questa sera inizierò il corso serale per la somministrazione di cibo e bevande, chissà che grazie a questo piano piano riesca a realizzare il mio sogno..
chissà..
Oggi vi propongo delle cosce speziate, io le ho adorate!
Non ho mai amato le cosce di pollo come da un anno a questa parte, son sempre stata un tipo tutta petto che coscia!! ;)

Cosce di pollo speziate al curry, al cartoccio


Ingredienti:
6 cosce di pollo
curry
olio
sale
pepe
rosmarino
mezzo limone
mezza cipolla
1 carotina

Procedimento:
Prendete le cosce di pollo, lavatele sotto l'acqua corrente, mettetele in una ciotola.
tritate la cipolla e unitela alle cosce.
prendete la carota e tagliatela a rondelline, unite anch'esse allo cosce.
prendete poi tutti i sapovi, spremete il mezzo limone sulle cosce, spolverate con un po di pepe, salate, versateci il rosmarino tritato, un filo d'olio (tanto le cosce ne faranno abbastanza) e un cucchiaino di curry, lavorate tutto con le mani, e lasciate marinare per mezz'ora.
trascorsa la mezz'ora mettete le cosce all'interno della carta da forno bagnata e strizzata, create un cartoccio e chiudete con dello spago da cucina.
infornate per 40 minuti a 200°C aprite il cartoccio e gustate le vostre coscette!!
Io le ho trovate sublimi!!
Spero piacciano anche a voi!!




Auguro a tutti voi un piacevole inizio di settimana!!
KISS KISS  
Share:

12 novembre 2012

{Pancakes con cuore di nutella, in cocotte}


Che io ami i pancakes ormai credo l’abbiate ben capito..
Che siano salati, dolci, con sciroppo d’acero (che onestamente  amo molto), 
con zucchero, cacao, marmellate.. bhè.. io li adoro sempre.. 
sia caldi che freddi.. a colazione o per pranzo.. 
li amo e non posso vivere senza!! 
Da quando poi ho trovato la ricetta giusta non mi fermo più e 
appena a casa non so che cucinare e c’è dell’affettato o del formaggio 
adoro accompagnarli con dei pancakes salati!! 
Che son la fine del mondo!!
Qualche giorno fa però mi son detta!!
Se io li faccio in padella vengono bene,
 però devo sempre aggiungere il burro quando poi finisce, e poi fa fumo!!!!! 
ma se io li mettessi nel forno?!?

Pancakes con cuore di nutella in cocotte


Ingredienti:
120gr farina 00 Molino
120ml di latte
60gr di zucchero di canna
1 uovo
2 cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale
nutella
burro e farina per foderare le cocottine

Procedimento:
Mettete in una ciotola la farina, il lievito, il pizzico di sale, lo zucchero e la cannella, mischiate per bene.
Successivamente aggiungete il latte e l'uovo sbattuto in precedenza.
Prendete le cocotte, imburratele e infarinatele.
Versateci dentro il composto dei pancakes fino a metà, poi metteteci nel mezzo un cucchiaio di nutella, successivamente coprite con dell’altro composto (il tutto per riempire per  ¾ le cocotte) e infornate per 10/15 minuti a 160°C, finchè non saranno dorati; per sapere se sono cotti usate uno stecchino, se esce bello pulito sono cotti!! Tirateli fuori dalle cocotte e servite caldi!!




 Con questa ricetta partecipo al contest di Silvia e Elle


Buona serata a tutti!!!
KISS KISS 
Share:

5 novembre 2012

{Cornetti salati con semi di papavero, ripieni di crescenza e prosciutto}

Oggi son carica, tante cose da fare, mail a cui rispondere, giri da fare, 
cose da comprare, preparare il natale.. 
sarà una bella settimana, lo sento nell'aria!!
e quando sto così, non c'è nulla che mi possa abbattere!!
Lo scorso mese io e la miadolcevita abbiamo festeggiato  i nostri primi 5 anni insieme, 
e come sempre per festeggiare al meglio ho preparato per bene una classica cenetta romantica..
antipasti, primo e dessert.. 
dolce, 
intima,
 io e lui!
Amore!

Cornetti salati con semi di papavero, ripieni di crescenza



Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
150gr di crescenza
100gr di prosciutto cotto arrosto
2 tuorli
prezzemolo tritato
semi di papavero
sale e pepe

Procedimento:
Prendete una ciotola e metteteci il prezzemolo tritato, uniteci la crescenza, un tuorlo e il pepe, 
amalgamate il tutto con una forchetta.
tagliate il prosciutto a striscioline e unitelo al composto. aggiungete poi un pizzico di sale. 
Dalla pasta sfoglia ricavate dei triangoli lunghi e stretti, disponete alla base di ogni triangolo un cucchiaio di composto, arrotolateli partendo dalla base e arrivando fino alla punta, formando così dei piccoli cornetti le quali estremità andrete a curvare leggermente.
disponete i cornetti sulla placca da forno rivestita di carta da forno, 
spennelateli con il tuorlo avanzato e spolverizzateli di semi di papavero. 
cuoceteli in forno caldo a 180°C per 15 minuti circa, 
o finchè non risultino belli dorati.




Pronti, caldi e serviti!!
Buon lunedì a tutti quanti!!
KISS KISS 
Share:

2 novembre 2012

{Torta 9 veli cioccolato e vaniglia con crema nutellona}


Buongiorno a tutti, sì, lo so.. 
mercoledì non ho pubblicato nulla, siete arrabbiate non ci sono spiegazioni..
eh va bè.. lo sapete.. io dico dico e poi alla fine con i post non sono mai regolare, 
ma questo sicuramente l'avrete capito già da mooooolto tempo!!
che dirvi!??
scusate!!!
però oggi vi ripropongo una torta che ha fatto girar la testa a molti nel periodo pasquale!!
Partecipo al primo contest di cucina di Kiara, le sue regole sono:
"pensare ad un dolce preparato per un’occasione speciale, 
che non dev’essere necessariamente un compleanno. 
Potrete prepararlo per un anniversario, una festa di laurea, una ricorrenza particolare, ecc... 
a voi la scelta!"

Alchè io ho subito pensato alla mia tradizione che ormai faccio da anni!
ovvero preparare la torta per il pranzo di Pasquetta!!
ovunque sono invitata, per tal giorno, mi dedico sempre alla preparazione di una torta per stupire gli invitati!
anni fa avevo preparato una torta con il cioccolato plastico, fatta con l'effetto trapunta!! bellissima!!
quest'anno, dopo aver rimuginato su molto, ho creato questa meraviglia.. 
dal nulla si può dire, perchè non avevo la benchè minima idea di cosa stessi facendo.

Torta 9 veli cioccolato e vaniglia con crema nutellona


Ingredienti:
Pan di spagna al cacao:
4 uova
125 gr di zucchero di canna
125 gr di farina
25 gr di fecola di patate
40 gr di burro fuso (fatto freddare)
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
20 gr di cacao in polvere
100 gr di cioccolato fondente fuso

Pan di spagna alla vaniglia rettangolare
(io ero di fretta e l’ho comprato al super, però era molto buono!!)

Per la farcia:
500 ml di panna montata
Acqua e zucchero per spennellare i pan di spagna

Per la copertura e la decorazione:
240gr di nutella
250gr di mascarpone
Una vaschetta da 250gr di fragole
1 sacchettino di ovetti pasquali

Procedimento per il pan di spagna al cacao:
In una ciotola montate a neve 2 albumi e metteteli in frigorifero.
A parte, in un’altra ciotola setacciate la farina, il lievito, la fecola e il sale.
In un’altra ciotola (eh sì bisogna fare tutto separato!!) montate con le fruste le 2 uova rimaste, i 2 tuorli, lo zucchero di canna e l’aroma di vaniglia, fino a formare una crema gonfia e densa (almeno per 5 minuti), unire successivamente alla crema ottenuta le farine e con l’aiuto di una spatola mescolare dall’alto verso il basso per evitare che la crema si sgonfi.
Unite poi gli albumi montati in precedenza, il burro fuso lasciato raffreddare, il cacao in polvere e il cioccolato fondente fuso.
Versate poi il composto così ottenuto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato (preferibilmente rettangolare, in modo che si possano avere 2 strati) e infornate a 180°C per 25 minuti, il forno deve essere preriscaldato!

Una volta che il pan di spagna al cacao è pronto e freddo, tagliatelo in due parti, prendete il pan di spagna alla vaniglia e cercate di ricavare da esso 3 strati, la forma dei due pan di spagna anche se non ve lo dico, deve essere uguale!

Montate in una ciotola fredda la panna montata, iniziate a vestire la torta, partendo da uno strato alla vaniglia, spennellato di acqua e zucchero, panna montata, strato pan al cacao, spennellato, panna montata e così via finchè non avrete finito tutti gli strati!

Per la copertura prendete la nutella e il mascarpone, amalgamateli assieme in una ciotola e una volta che la crema sarà bella morbida ricoprite l’intera torta!
Io non ho fatto una cosa precisina, perché non mi piaceva, mi è piaciuto vedere le spatolate! 
Decorate poi la torta, a vostro piacere, con gli ovetti pasquali e le fragole tagliate a pezzetti!




che dire?? io me la mangio ancora con gli occhi!!!
però preciso che è un dolce che crea una forte dipendenza!!!
con questa ricetta partecipo quindi al contest di Kiara


Che vinca il migliore!!
KISS KISS 
Share:

29 ottobre 2012

{E poi mi parte la creatività}

Da molto tempo ormai non prendevo in mano, anche solo ago e filo..
figuriamoci a prendere in mano cordini e perle..
Invece, bho..
tra ordini in attesa di pagamento, spedizioni, preparazione pacchi..
la realizzazione di un sogno..
mi è partito l'embolo creativo..
Ho preso in mano il cordino cerato bianco, 
delle perline, una carinissima goccia di cristallo 
e sono stata posseduta dalla creatività per pochi minuti.. 
il tempo di assemblare il carinissimo portachiavi con la goccia di cristallo..




Che dire?!
La creatività fa parte di me, quindi spero di prendere nuovamente in mano altri progettini.. 
chissà mai che accenda di nuovo anche la macchina per cucire.. :)
Avete anche notato la mia nuova grafica?!?
Fatta tutta da me!!!
Mi meraviglio di me stessa certe volte!!!

Che il demone della creatività, si faccia pure avanti quando vuole, è sempre ben accetto!!
KISS KISS 
Share:

26 ottobre 2012

{My Candy Love VIP Contest}

Per chi non lo sapesse Amo Luciano Ligabue, e grazie a questa passione ho aperto un contest culinario tempo fa, che ho ben deciso di prolungare fino a Dicembre, quindi per chi fosse interessato a partecipare ma per il poco tempo aveva dato disdetta, ora potete fare tutto ciò che volete!! 
Così, il libro al vincitore arriverà per Natale, che ne dite?!?



Ognuno di noi ha un proprio idolo, o sbaglio? 
Ognuno ammira un personaggio famoso, un personaggio irraggiungibile, ma che in segreto 
(da lui/lei ovviamente) amiamo!
Avete mai pensato a che tipo di dolce potreste preparargli se solo avreste l’opportunità di trovarvelo a casa vostra? Ci avete mai pensato? 
Perché un dolce dite voi? Ma perché secondo me, con i dolci si cattura l’animo delle persone.. 
Quindi.. ora tocca a voi.. raccontatemi chi amate e perché, come accogliereste il vostro idolo  in casa vostra, dove lo portereste, ma soprattutto con quale Dolce lo tentereste?

Io amo Luciano, adoro tutto di lui, adoro il fatto che grazie alle sue canzoni molte volte son riuscita a liberarmi, ad andare avanti (cosa non può fare il potere della musica??), in molte canzoni mi ritrovo spesso e spero un giorno di potergli dire:
“Grazie Luciano!” e poi “Col tuo sorriso mi fai sciogliere! sei un Figo panico!!!”
La mia prima volta con Luciano è stata ai tempi dell’uscita de “Il mio nome è mai più” nel 1999 ero piccina, ma ricordo che quella canzone mi è sempre rimasta impressa nella memoria, poi andando avanti con gli anni, tra boyband e l’adolescenza che avanzava ho accantonato questo cantante che tanto mi aveva fatto amare la musica, per lasciar spazio ad artisti come Sistem of a Down, Eminem e i meravigliosi Linkin Park.. 
finchè un giorno di 10 anni fa, una persona mi mise le cuffie alle orecchie e mi disse:

“Ora basta con questa musica.. Ti voglio LIGALIZZARE” 

da quel giorno, con Tutte le strade portano a te e Voglia di Caffè mi han Ligalizzato! 
Luciano lo ammiro, nelle sue canzoni trovano spazio l’amore, il destino, la vita.. 
un mix di cose che tutti hanno..

Io prenderei una bella tovaglia a quadri, un bel cestino da picnic e lo porterei.. bhè..


in un campo di lucciole, per poter vedere grazie a lui, 
la mia porta dei sogni e sentirmi dire che 
il meglio deve ancora venire..

Torta 7 veli, cioccolato e vaniglia 



Le regole per partecipare a questo contest, sono semplicissime..
1 – Avere un idolo (o una persona cara)
2 – Motivare la vostra passione con una breve storiella
3 – Preparare un dolce, che venga dal cuore, solo per lui/lei (un dolce preparato da voi)
4 – Ambientare la scena dell’assaggio del dolce nel posto che più preferite
5 – Prelevare il banner del Contest e affiggerlo nel vostro blog
6 – Diventare sostenitori del blog (facoltativo)


La ricetta che scegliete, può essere anche già stata pubblicata, purchè creiate un nuovo post e inscenate il vostro incontro con il vostro idolo!!
La giuria per ora è composta solo da me, spero di trovare qualcuno che voglia fare da giudice, il contest partirà dal giorno 8 Ottobre 2012 e finirà il giorno 9 Dicembre 2012, una volta finito il contest le ricette, con tanto di storie verranno raccolte in un Pdf e verrà spedito a tutti i partecipanti, preciso che le cose importanti saranno principalmente due nella scelta del dolce vincitore: 
1 - la storia con cui descriverete la vostra passione
2 - le foto che pubblicherete! 
Al vincitore del Contest verrà spedito a casa questo meraviglioso libro di Dolci 
“I dolci più Golosi” della DeAgostini! 


Auguro a tutti un grosso in bocca al lupo e che vinca il migliore!!!
Aspetto le vostre storie!! per le ricette, lasciate pure un commento con il link!
KISS KISS 
Share:
© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig