28 giugno 2011

{ Squillino le trombe, rullino i tamburi.. }



Ecco a voi, miei cari lettori il vincitore del mio blog candy in collaborazione con la meravigliosa ditta Leostickers!!!




Gentilmente cara Montersina inviami i tuoi dati da mandare alla ditta, così potrai ricevere a casa gli adesivi!
GRAZIE MILLE A TUTTI PER AVER PARTECIPATO
appena mi sarà possibile passerò a ringraziarvi uno per uno, non sono sparita, ma il lavoro mi impegna molto!!
Kiss kiss
Share:

20 giugno 2011

{ Pomodori al pesto }

Buongiorno mie care fanciulle!!!
vi ricordate quel corso di cui vi avevo parlato per andare a lavorare in autostrada, esattamente nei Punti blu, bhè.. l'ho passato, venerdì ho firmato con la società un contratto stagionale (meglio di niente) e lunedì, cioè oggi ho iniziato a lavorare!! primo giorno, primo turno RIPOSO!!! ahahahhahh ^-^ però mi faranno lavorare tutti i sabati. -.-.. vabbè..chissene, l'importante è lavorare, anche se per poco tempo!! però noi giovani ci dobbiamo abituare, visto il periodo di crisi..
comunque..bando alle ciance!!!!


Tempo fa, mi sono iscritta al primo contest di
Cucinando con mia sorella, il tema è quello del pomodoro e quindi una ricetta che lo evocasse.
ovviamente io sono una delle ultime..che dire..il tempo è sempre quello che è..quindi finalmente ecco la mia ricetta!!


Ingredienti per 3 persone:
3 pomodori
l'essenziale per preparare il pesto (30-40foglie di basilico, 250ml di olio, 1 cuchiaio di pinoli, 50gr di parmigiano, 25 gr di pecorino, 1 spicchio d'aglio e 1 cucchiaino di sale grosso)
1 scatoletta di tonno

Procedimento:
preparare il pesto, mettendo nel mixer per 1 minuto le foglie di basilico, lavate e ben asciugate, l'olio, i pinoli, il pecorino, il parmigiano, il sale grosso e lo spicchio d'aglio sbucciato e lavato.
lavare i pomodori, asciugarli e con un coltellino privarli della calotta; svuotarli e lasciar uscire l'acqua. riempiteli con una base di tonno e con il pesto fino all'orlo, disporvi nuovamente sopra la calotta e decorare con foglie di basilico (io non ne avevo e ho usato la menta, mi è piaciuto lo stesso!!).




Con questa ricetta partecipo quindi al contest di
Cucinando con mia sorella!!
Kiss kiss



Share:

7 giugno 2011

{ La metamorfosi: Tagliolini con gamberetti caramellati}

Eccoci qua, ragazze, con la terza sfida del reality blog di Naso da Tartufo's kitchen.



Vi ricordate la domanda preliminare?
["Qual è il tuo cavallo di battaglia?" Può essere un primo, un contorno, un dolce...tutto! Basta che sia quello che fate più volentieri, quello che vi riesce meglio, che fate quando volete fare bella figura, che dite "oh si questo mi riesce bene!" ....una sola scelta! (P.S. sconsigliamo un secondo piatto...fidatevi!)]

La 3° SFIDA consiste nel:
- prendere il vostro cavallo di battaglia
- cucinarlo COME NON L'AVETE MAI FATTO: se era dolce dovrà essere salato, e viceversa!
- esempio: avete detto torta di sfoglia ripiena di mele zucchero e cannella ...come potreste renderla salata? Togliendo lo zucchero, intanto! E forse anche la cannella! In America va forte la torta salata con mele e maiale...perché non provare?

il mio cavallo di battaglia sono i tagliolini con gamberetti e rucola, non immaginate che confusione avevo in testa, però alla fine sono riuscita a creare lo stesso qualcosa.

Ingredienti per la pasta (2 persone):

120gr di farina
10gr di burro
20gr di zucchero
1 uovo
10gr di grappa
un pizzico di sale
olio di semi per friggere.

Unire tutti gli ingredienti e fino ad ottenere un impasto compatto lavorandolo un po’. Lasciare riposare circa 30 minuti. successivamente stendere la pasta e tagliarla a mo di tagliolino.
preparare una padella con dell'olio e poi friggere i vostri tagliolini.

ingredienti per i gamberetti caramellati:
una decina di gamberetti
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di zucchero
cannella e zenzaro in polvere
una noce di burro

pulire i gamberetti e porli in un padellino dove prima avete fatto sciogliere il burro, appena prenderanno colore unire lo zucchero, il miele e le spezie e lasciare caramellare. (ricetta vietnamita)




Spero come sempre di non deludere la mia squadra!!
Dajeee MONTERSINE che semo le migliori!!!

Share:

6 giugno 2011

{ Blog candy con Leostickers}

E' arrivato il momento di proporvi un altro blog candy, questa volta però collaboro con il noto marchio LEOSTICKERS (quindi non sarò io a spedire i premi ihihihhhhh).
chi non conosce questa meravigliosa azienda che produce fantastici stickers per decorare le camere da letto dei più piccoli in famiglia?!?

Gli adesivi di Leostickers sono studiati appositamente per i più piccoli.
E' sufficiente applicarli alle pareti per trasformare una semplice cameretta in un mondo fantastico, e far crescere il vostro bambino un ambiente divertente, stimolante e creativo!
Tutti i soggetti di Leostickers vengono studiati con particolare attenzione e disegnati a mano da differenti autori, per offrire ampia varietà di stili, e soddisfare così i diversi gusti dei nostri piccoli clienti.
Gli Stickers sono inoltre realizzati con i migliori materiali.
La parte stampata è protetta da un film in pvc che li rende sicuri e resistenti anche ai bambini più vivaci! Non riflettono la luce e non hanno bordi bianchi, evitando così l’effetto “figurina” e sembrando dipinti direttamente sulla parete.

Leostickers mette in palio per voi 4 fantastici adesivi:

Fiore rosa 36x30 cm

Farfalla gialla 15x15 cm
Lumaca gialla 15x15 cm
Ape girata 19x15 cm
per partecipare al blog candy non dovete fare altro che lasciare un commento in questo post; pubblicare una delle foto degli adesivi di Leostickers nella vostra sidebar e incrociare le dita!!
il blog candy scadrà il 20 giugno a mezzanotte.

Share:

{ E se son mago!! }

care amiche, non vi ho detto una cosa molto importante che mi è successa in queste settimane..
tempo fa, esattamente a marzo, ho presentato la domanda per entrare a lavorare in autostrada per fare la stagione estiva..
2 settimane fa mi han chiamata per fissare il colloquio, son andata fino a genova in mezzo a quel traffico e ho iniziato a colloquiare con una gentil fanciulla..
insieme a me c'era un giovane ragazzo, io tutta ben vestita in tailleur gonna, e lui in jeans e maglietta..eh..va bè..ognuno ha il proprio stile..
dopo la fine del colloquio mi è stato detto che se fossi piaciuta avrei ricevuto una loro chiamata entro martedì..però..il martedì della settimana a venire il telefono non ha squillato..ahimè..ero molto abbattuta, e non solo io..

la notte seguente ho sognato che ricevevo una chiamata dalla gentil fanciulla del personale autostrade, in cui mi diceva che aveva avuto un imprevisto e che quindi non era riuscita a chiamarmi per tempo.. e successivamente ho sognato che grattando un gratta e vinci vincevo tutto il montepremi possibile (avete presente quel turista per sempre di cui fanno tanta pubblicità?!? proprio quello!!)..
la mattina dopo, ho raccontato i sogni alla miadolcevita, e anche lui come me ha detto..ma sì, son solo sogni, magari fossero veri..


fatto sta che alle 15.31 suona il telefono e dall'altra parte del cavo sento la voce della gentil fanciulla...immaginate il mio stato d'animo...mi ha confermato che sono piaciuta e che il corso per lavorare al punto blu inizierà la settimana dopo, ovvero oggi, che sarà a genova e durerà 5 giorni, dopo il corso ci sarà un test e se si supererà il test si sarà idonei per il lavoro..e quindi dopo 2 giorni di affiancamento ti faranno firmare il contratto..

ovviamente, ricordandomi il sogno successivo a quello dell'autostrada sono corsa da un tabaccaio..ma ahimè non si può essere fortunati in tutto..
magari faccio veramente dei sogni premonitori, visto che non è la prima volta che mi succede..
quindi care fanciulle che mi leggete, io ora sono a Genova e incrocio le dita, sperando di passare il test!!
Kiss kiss
Share:

4 giugno 2011

{ Torta trapuntata }

Il 5 maggio 2011 ho avuto la brillante idea di iscrivermi ad un contest di cucina, il cui tema era "Decora la tua torta".
il contest è stato organizzato dalla bravissima Cristina del blog La piccola bottega dello zucchero.
ora ditemi voi a cosa io stessi pensando in quel momento, per gareggiare cntro persone che mangiano pasta di zuchero anche a colazione e che sono degli scultori!!!
eh..che ne sò!!! sarò stata accecata dai premi oppure dal fatto che per un naso secondo il mitico Buddy, the cake boss, si sia impossessato del mio corpo..
fatto sta che ormai ero iscritta, e quindi l'obiettivo era arrivare fino in fondo..
tutti i giorni facevo capilino nel blog di Cristina a vedere che cosa postavano gli altri, e che dire..MERAVIGLIE DELLE MERAVIGLIE!!!
e io mi sentivo sempre più depressa e con la voglia di rinunciare..

poi mi son detta..ma sì dai..chissene..è solo un gioco!!

potrò almeno dire che ci ho provato!!!
così ecco la mia torta, questa l'ho creata per la mia mamma, doveva andare a cena da degli amici e siccome non voleva presentarsi con la solita crostata alla frutta mi ha chiesto di farne una.
quindi immaginate, la mia torta misera che è stata ben gustata da persone che non sono a conoscenza delle persone che creano torte che sembrano sculture..



Ingredienti per la torta:
Pan di spagna( ce l'avevo già pronto in casa, perchè a me viene da schifo)
Crema pasticcera (già pronta, ne ho sempre una confezione)
succo di frutta a piacere
250ml panna da montare

Per il cioccolato plastico:
200gr cioccolato bianco
2 cucchiai di acqua
2 cucchiai di miele
zucchero a velo q.b.
palline argentate

Procedimento:
ho diviso il pan di spagna in 3 dischi, nel frattempo ho unito alla crema pasticcera la panna montata e ho creato così la crema chantilly.
ho bagnato i dischi con del succo di frutta che avevo in casa e sopra ad ogni strato ci ho messo la crema chantilly, creando così la torta. successivamente ho ricoperto tutta la torta della crema chantilly che mi era avanzata e ho messo poi il tutto in frigorifero.
per creare il cioccolato plastico ho messo a bagnomaria il cioccolato, appena questo si è sciolto l'ho tirato via del fuoco e ci ho versato l'acqua e il miele, ho mescolato, unito un po di zucchero a velo in modo da formare una palla e ho lasciato riposare 30min.
ho iniziato a lavorarlo quando si è freddato, ho creato un disco con l'aiuto del mattarello e poi ho ricoperto la torta.
ho creato delle roselline sempre di cioccolato plastico, l'effetto trapunta l'ho fatto con una spatola e ad ogni incrocio di linee ci ho posizionato una pallina di zucchero argentata. ho guarnito anche con fragole (ma queste sono facoltative).




con questa misera torta da principiante partecipo quindi, nella speranza di non essere presa in giro da nessuno, al contest di Cristina.



Share:

2 giugno 2011

{ Il mio blog è a Impatto zero }


ebbene sì signore e signori!!!
lo sapete che amo usare prodotti ecologici, eliminare i detersivi, il deodorante e quant'altro possa nuocere al nostro caro e bel pianeta!! e in più amo le piante e la natura!!
ho deciso quindi di aderire a questa iniziativa, come vedo che anche qualcuna di voi ha già intrapreso, e grazie al mio blog verrà piantato gratis un albero.

Il mio blog è carbon neutral" è un’iniziativa che ha l’obiettivo di ridurre le emissioni di anidride carbonica. Noi piantiamo 1 albero per il tuo blog e in questo modo neutralizziamo la tua produzione di anidride carbonica per 50 anni!
ecco cosa si sostiene di fare questa iniziativa.

Come fa 1 albero a neutralizzare la produzione di CO2 del tuo blog?
Quanta CO2 produce il mio blog?
Secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita. Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l’anno. Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server.

Un albero neutralizza le emissioni di CO2 del tuo blog, per 50 anni! Come mostra il conto sopra indicato, il tuo blog produce almeno 3,6kg di CO2 l’anno, un albero ne elimina 5 e vive in media 50 anni! Aiutandoci a piantarne uno, insomma, puoi continuare a scrivere sul tuo blog per il prossimo mezzo secolo!

Quindi scrivo, e non ci penso più ^-^





ringrazio Nikka del blog Vivere verde, per gli innumerevoli consigli che mi da!
Ho eliminato i detersivi, tranne quello per i piatti, ora uso alcol, aceto, bicarbonato e limone.
ho eliminato il deodorante spray, ora uso il cristallo di potassio.
ho eliminato l'ammorbidente, ora uso quello ecologico...



♥ P.S. BUON 2 GIUGNO A TUTTI!
Share:
© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig