8 novembre 2010

Patelitos?! Noo Ravioli fritti!

Eh..magari!!! quanto vorrei mangiare un bel piatto di patelitos cucinato come si deve!!! ahhh se fossi a Santo domingo proprio adesso li troverei in un batter d'occhio!!!!!!^_^
io non ne sono ancora stata capace, però sono molto brava a fare questi ravioli, che a gusto ci somigliano un po'!!!
sono buonissimi, provare per credere!!


Ingredienti:
un bicchiere di vino bianco,
olio,
mezzo cucchiaino di lievito in polvere,
sale,
600 gr di farina,
acqua,
olio di semi
per il ripieno io ho usato carne trita. (a voi la scelta di riempirli con ciò che più desiderate!)

Procedimento:
versare in una terrina un bicchiere di acqua, uno di vino bianco e uno di olio e sbattete il tutto con una forchetta. Unite all'emulsione il lievito e un cucchiaino di sale. continuando sempre a mescolare cominciate ad aggiungere la farina poca per volta, mescolate fino a che non otterrete una pasta soda ed elastica che farete poi riposare in un luogo fresco per 30 minuti. nel frattempo mettete a cuocere la carne trita (o quello con cui li volete riempire, da me si usa la carne bella saporita!!!) in una padella con il soffritto e le varie spezie (io adoro la carne saporita!!!!).. mettete poi, passati i 30 minuti, la pasta in una spianatoia e stendetela in una sfoglia un po' sottile, dalla quale ricaverete dei dischetti, aiutandovi con un bicchiere oppure se l'avete il coppa-pasta. disponete al centro di ogni dischetto un po' di carne trita, poi piegatelo e chiudete il dischetto (mi raccomando, non si devono aprire!!!). ponete nel fuoco una padella con abbondante olio di semi e friggete i patelitos appena l'olio sarà bello caldo! fateli rosolare da entrambi i lati e scolateli quando saranno dorati! teneteli in caldo e poi serviteli!!!^_^
che buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

p.s. la foto indicata non è mia...mica ho fatto in tempo a fotografarli:-(((
Share:

8 commenti

  1. eccerto come si fa ad avere il tempo di fotografare una delizia così! ma sai che somigliano tanto a dei ravioli che si cucinano nella mia terra? la Sicilia appunto, solo che nei nostri nell'impasto si mette lo strutto...una botta di salute...e dentro la ricotta lavorata con lo zucchero e il cioccolato...magari di ritorno da Santo Domingo passa pure da qui! baci ;D

    RispondiElimina
  2. Soribel che bella ricetta, non ho mai nè mangiato nè cucinato ravioli fritti... devo proprio provarli ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao sono ale! in quanto ad Anna è una settimana che la sollecito tramite e.mail mi risponde sempre che me lo manda e poi non si fa viva! non so se mi capisci ma mi sento presa in giro. Ciao

    RispondiElimina
  4. @angolo blu
    ho mia suocera che è siciliana, non me li ha mai preparati..:-((sigh..
    me li farò fare il più presto possibile!!!!!
    magari fossi a santo domingo!!:-((

    @stefania
    prova prova!!!sono buonissimiiiiiiiiiiiii

    @ale
    ma dai???che peccato...mi dispiace proprio..
    pure a me è successo, di fatti in 3 candy le estrazioni le ho dovuto rifare 3 volte:-(((

    RispondiElimina
  5. se tua suocera e della zona di Trapani e dintorni li conosce molto bene! li li chiamano " i raviola ca' ricotta" o "i cassatiedde ca' ricotta" questa è una ricetta della famiglia di mia mamma che una mia zia tanto cara e bravissima preparava ogni volta che dal paese ci veniva a trovare sono una meraviglia! :) ma pure i tuoi non scherzano! ;)

    RispondiElimina
  6. gnammy!!! l'impasto somiglia molto ad un dolce timico delle mie zone nel periodo natalizio.
    Si chiamano Gallucci o Cavalucci, e sono dei "cannelloni" ripieni di fichi secchi, noci, mandorle, pinoli, caffè, zucchero, cacao macinati.
    Sono buonissimi ^^

    RispondiElimina
  7. mmm...mamma mia come m'ispirano! Sai che sono stata nella Repubblica Dominicana in luna di miele? mi sono trovata benissimisssimooo! è bellissima sia Santo Domingo che Punta Cana dove avevo il mega albergone-villaggio e stupenda davvero l'isola Saona! come mi mancano ste posti...ciao,bacioni,kiki

    RispondiElimina

Ben arrivato nel mio blog, spero sia di tuo gradimento, se ti va lasciami un commento che sarò lieta di leggere ed a cui risponderò con piacere. Buona visita.

© LULLABY FOOD&PROPS | All rights reserved.
Blog Layout Created by pipdig